Home News Elena Morali è distrutta: perde la sua cagnolina e attaccata la veterinaria

Elena Morali è distrutta: perde la sua cagnolina e attaccata la veterinaria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:27

Elena Morali ha dovuto dire addio alla sua cagnolina,, compagna di vita. E la soubrette se la prende con la veterinaria: il suo sfogo.

(Fonte Foto: Instagram)

Elena Morali è senza alcun dubbio un personaggio che ha sempre fatto parlare e chiacchierare molto di sé. Negli ultimi mesi a farla balzare sotto la luce dei riflettori è stata soprattutto la sua storia d’amore con Luigi Mario Favoloso. Una love story che a molti è apparsa fin da subito come un qualcosa di costruito, ma che intanto va avanti a gonfie vele.

Ed è proprio mentre i due si trovavano in vacanza in quel di Zante, in Grecia, che la bionda soubrette ha dovuto fare il suo ritorno a casa. Ma qual è stato il motivo? A spiegare il  tutto nel dettaglio, attraverso i suoi canali social è stata proprio la diretta interessata, che non ha usato, com’è nel suo stile, troppi giri di parole.

 PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Elena Morali, una grande paura: “Ho rischiato grosso”

Elena Morali, addio alla sua cagnolina: dà la colpa alla veterinaria

L’ex di Gianluca Fubelli ha dovuto fare il suo rientro in quanto si sono improvvisamente aggravate le condizioni di salute della sua cagnolina, a cui è legatissima, visto che ce l’ha da più di 10 anni. Condizioni che si sono aggravate fino a portare alla morta della sua fedele compagna e amica a quattro zampe. A raccontare che cosa è accaduto e tutto il suo dolore è stata la stessa Elena attraverso alcune storie Instagram.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Elena Morali, che risposta agli hater

“Non riesco nemmeno a immaginare una vita senza di te dopo 13 anni“, è stato il suo primo commento. Un commento fatto a caldo e poco dopo la scomparsa dell’animale. Poi,, a mente fredda e qualche ora dopo, Elena si è scagliata duramente contro la veterinaria, accusandola di quanto accaduto: “Purtroppo mi dispiace essere arrivata in ritardo a causa del volo e non aver potuto lottare contro una stupida veterinaria che ti ha rimandato a casa nelle condizioni in cui stavi, dicendo che bisognava aspettare che la cura facesse effetto“. Parole dure e che fanno capire tutta la sua rabbia e tutto il suo dolore per questa brutta perdita.