Home Personaggi Mia figlia Cesare Bocci, quel grandissimo rapporto con mamma Daniela

Mia figlia Cesare Bocci, quel grandissimo rapporto con mamma Daniela

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10

Mia è la figlia di Cesare Bocci. Ma che cosa su di lei? Ecco qualche curiosità sulla ragazza, a partire dal rapporto con la mamma

cesare bocci

Cesare Bocci è pronto a tornare sul piccolo schermo con il suo Viaggio nella grande bellezza, in onda su Canale 5. E mentre la curiosità ruota in gran parte su questo programma, l’attenzione non può non spostarsi anche sulla vita privata dell’attore, trasformatosi per quest’avventura in conduttore e narratore.

Infatti sotto la luce dei riflettori e della ribalta molto spesso è finita sua figlia Mia. Ma che cosa si sa su quest’ultima e qual è il suo rapporto con il papà? Indiscrezioni, voci, rumors e racconti si sono susseguiti e sono circolati da ormai un po’ di tempo. Giusto dunque entrare nello specifico e nel dettaglio per provare a scoprire qualcosa in più.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Cesare Bocci spoiler social, è tornato dopo diverso tempo: ecco dove

Mia figlia Cesare Bocci, chi è? Ecco quello che si sa su di lei

Mia è nata dal matrimonio tra l’attore, noto anche per essere il Mimì Augello de Il Commissario Montalbano, e sua moglie Daniela Spada. Su di lei però si sa davvero molto poco, se non che è nata a Roma e che ha frequentato il Liceo Statale Tito Lucrezio Caro. Va detto però che la figlia di Cesaere Bocci, è molto attiva e presente su Instagram. Bella, bruna e con gli stessi occhi verdi di suo papà, si diverte a postare tante foto che testimoniano la sua normale vita da ragazza di 21 anni, con le sue giornate vissute e passate  tra amici, fiori e weekend al mare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da mia (@miabocci)

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Cesare Bocci torna sul set, a perseguitarlo una domanda importante

Mia figlia Cesare Bocci, il rapporto con mamma Daniela

A colpire però della classe 2000 è soprattutto il rapporto con sua madre, che è fortemente condizionato da un vero e proprio dramma. Infatti, poco la sua nascita, la mamma è stata colpita da un ictus mentre era seduta sul divano ad allattarla. Una vera e propria embolia post-parto, che tra l’altro non è stata riconosciuta in un primo momento dai medici.

Daniela Spada poi è comunque riuscita a riprendersi, ma per ben tre anni non ha potuto prendere la figlia in braccio, cambiarle il pannolino, coccolarla, darle il latte. Ed è stato dunque cesare Bocci a doversi occupare della bambina. Ma come sono ora i rapporti tra le due? Inizialmente tra Mia e la madre il legame è stato molto complicato e difficile ma oggi le due sono molto unite e la ragazza è diventata il braccio destro della mamma, essendo sempre molto attenta e premurosa.