Home Personaggi Paola Turci, la sua confessione: “Scelgo io chi voglio amare”

Paola Turci, la sua confessione: “Scelgo io chi voglio amare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19

Paola Turci è una nota cantautrice italiana. In amore si definisce pronta a qualunque legame, sia esso maschio o femmina. Ma scopriamo di più sulla donna. 

Paola Turci (Mediaset)
Paola Turci (Mediaset)

Paola Turci inizia ad intraprendere la carriera da cantante poco prima dei vent’anni. Con il tempo si è consolidata nel panorama musicale italiano prendendo parte numerose volte al Festival di Sanremo.

Non sempre la vita della cantautrice italiana è stata contrassegnata da lieti eventi, la donna ha dovuto fare i conti anche con un grave incidente che l’ha vista protagonista.

Nella vita sentimentale è stata sposata con Andrea Amato, il giornalista di R101, non ha mai negato il suo doppio orientamento sessuale. In amore sceglie chi la ama e chi vuole amare a prescindere da loro sesso.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Paola Turci dall’incidente alla rinascita: tutto sul suo nuovo amore

Paola Turci, chi è? Biografia

Paola Turci (Rai)
Paola Turci (Rai)
  • Nome e cognome: Paola Turci;
  • Data di nascita: 12 settembre 1964;
  • Luogo di nascita: Roma;
  • Età: 56 anni;
  • Altezza: 1,69;
  • Peso: 52 chili;
  • Instagram: paolaturci.

Paola Turci è nata a Roma, precisamente nel quartieri di San Giovanni, dove ha vissuto sino a tutta la sua infanzia. Roma quando era pellicola le sembrava un luogo immenso ed impossibile da affrontare, ma con il tempo si è affezionata e profondamente innamorata della capitale. La cantautrice è particolarmente legata al quartiere Testaccio, dove attualmente vive.

Con i genitori ha sempre avuto un ottimo rapporto, con la madre era solita cantare le canzoni di Mina, mentre con il padre ricorda la sua mano calda, quando gliela stringeva per attraversare la strada, e poi indimenticabile è il panino con la nutella di sua nonna. Uno tra i suoi hobby di quando era piccina era il pattinaggio, in quelle circostanze poteva sentirsi libera e leggera.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Andrea Amato ex marito Paola Turci: quell’errore che non commetterebbe più

Paola Turci, la carriera: dal debutto a metà degli anni ’80 sino al grave incidente

Nella metà degli anni ’80 esordisce nel mondo della musica grazie a Mario Castelnuovo, con il quale ben presto firmerà il primo contratto discografico. Nel 1986 partecipa al Festival di Sanremo con il brano “L’uomo di ieri” scritto dallo stesso Castelnuovo. Purtroppo non ottenne nessun risultato rilevante, ma la sua voce venne subito notata ed identificata come particolare.

La successiva collaborazione con Luca Barbarossa e il palco dell’Ariston saranno il suo trampolino di lancio. Nel 1987 e nel 1988 ritorna a Sanremo con Primo Tango e Sarò Bellissima, con i quali riceve il premio della critica. Il brano Bambini, presentato nuovamente all’edizione successiva della kermesse sonora, le conferisce a pieno titolo la sua notorietà, riportando una vittoria nella categoria “Emergenti”. Proprio questa canzone è stata definita da lei come il brano che meglio la rappresenta.

Nel 1993 partecipa nuovamente al Festival, ma questa volta è anche autrice del suo brano, dal titolo “Stato di calma apparente“. Pochi mesi dopo la sua partecipazione a Sanremo viene colta da un grave incidente. Questo evento le bloccherà la carriera solo per qualche settimana, ma poi la temerarietà della cantante ritornerà sul palco.

Paola Turci, l’incidente che le ha segnato la vita

Era il 15 agosto 1993 quando la cantante fu colpita da un grave incidente. Nello studio di Barbara D’Urso, a Domenica Live ha raccontato i dettagli dell’evento. La Turci era in macchina e stava andando, dalla Sicilia vero la Campania, a fare un concerto. In quest’intervista ha persino dichiarato che di solito si metteva alla guida il suo manager, ma quel giorno era stanco. Quando all’improvviso la macchina sbanda sulla Salerno – Reggio Calabria.

La cantante ha confessato di esser stata distratta dal suo cellulare, il manager ha gridato “Attenta”, la donna ha sterzato, e così si sono scontrati contro il guardrail. Il viso della Turci zampillava di sangue e per la prima volta si è sentita che la sua faccia si era aperta. Il calvario è durato ben due anni, in cui le continuavano ad uscire i vetri dalla faccia. Si è dovuta sottoporre a ben 13 operazioni, di cui 12 solo all’occhio e una sulla guancia.

Paola Turci, il ritorno sul palco dell’Ariston

Paola Turci (Rai)
Paola Turci (Rai)

La cantautrice subito dopo l’incidente torna ad esibirsi in numerosi concerti. In questi anni Luca Carboni e Vasco Rossi regaleranno delle parole alla Turci, la quale le interpreterà magistralmente. Ricordiamo, Io e Maria scritto dal primo, mentre Una sgommata e via dal secondo. Nel 1997 esce il suo unico brano composto da cover, Oltre le nuvole, il quale si aggiudica il Disco di Platino.

Nel 2001 si classifica il 5° posto del Festival di Sanremo con il brano Saluto l’inverno, scritta con Carmen Consoli. Ritornerà sul palco dell’Ariston come ospite nel 2008 al fianco di Max Gazzè. Negli anni a seguire tenterà di partecipare al festival invano, ottenendo sempre le bocciature. Fino al 2017 quando riesce a parteciparvi con il brano Fatti bella per te, dove si colloca al quinto posto. L’anno successivo a Sanremo duetta con l’artista Noemi, con il singolo Non smettere mai di cercarmi. Conclude la sua carriera alla kermesse canora nel 2019 con il brano L’ultimo ostacolo.

Paola Turci, vita privata: è ancora fidanzata con Francesca Pascale?

La vita privata della Turci ha fatto discutere particolarmente. La donna è stata sposta con Andrea Amato, il giornalista di R101, dopo soli due anni i due hanno annunciato il divorzio. Negli ultimi mesi è finita sotto i riflettori per la sua storia d’amore con Francesca Pascale, ex fidanzata di Silvio Berlusconi.

Subito si sono alzati numerosi chiacchiericci su questa relazione, ma la cantautrice ha voluto mettere a tacere le voci, dicendo di avere il diritto di poter amare chiunque vuole. La cantante, in un’intervista al settimanale F, ha rivelato di essere lesbica e anche etero, se le piace una donna sta con una donna. Ebbene pare che le due stiano ancora insieme, noi speriamo che i pettegolezzi cessino e che le due donne possano amarsi in libertà.

Paola Turci (Instagram)
Paola Turci (Instagram)

Paola Turci, lo scherzo delle Iene

Questa sera avremo modo di vedere la cantante sul piccolo schermo, su Italia 1, precisamente nel programma Le Iene. La Turci è stata vittima di uno scherzo di Nicolò De Devitiis. Faranno credere alla cantautrice che la nipote, in seguito a dei consigli dategli da un produttore discografico, abbia deciso di cambiare il cognome usando per l’appunto quello della zia, in quanto già è noto. Come reagirà la cantante? Nel frattempo possiamo continuare ad ammirare la sua vita sulla sua pagina Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paola Turci (@paolaturci)