Home Personaggi Claudio Santamaria, una vittoria inaspettata: la sua dedica colpisce tutti

Claudio Santamaria, una vittoria inaspettata: la sua dedica colpisce tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:16
CONDIVIDI

Claudio Santamaria, attore di notevole fama italiana, ripercorre quella vittoria davvero inaspettata. La sua dedica colpisce tutti nel profondo. 

Claudio Santamaria (GettyImages)
Claudio Santamaria (GettyImages)

Claudio Santamaria, attore e doppiatore italiano. Nella sua carriera vanta tantissimi film di successo. Ma non l’abbiamo visto solo sul grande schermo, la sua presenza ha impreziosito anche alcune serie tv andate in onda sul piccolo schermo, come: Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu, Le cose che restano, È arrivata la felicità e tantissime altre. Inoltre ha prestato la sua voce al celebre attore di Hollywood Christian Bale, nel film Batman Begins, il Cavaliere Oscuro.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Claudio Santamaria commosso: come mai? Momento emozionante

Claudio Santamaria chi è: età, altezza, data di nascita e carriera

Claudio Santamaria (GettyImages)
Claudio Santamaria (GettyImages)

Nome e cognome: Claudio Santamaria Ferraro;
Data di nascita: 22 luglio 1974;
Età: 46 anni;
Altezza: 1,80;
Peso: 78 chili circa;
Luogo di nascita: Roma.

Claudio Santamaria, all’anagrafe Claudio Santamaria Ferraro nasce a Roma il 22 luglio 1974. Nato e cresciuto nel rione Prati, si diploma al Liceo artistico. I suoi primi piedi nel mondo dello spettacolo gli introduce nella categoria del doppiaggio, solo successivamente studierà recitazione al corso triennale di Acting Training, tenuto da Beatrice Bracco. Il suo debutto sul palcoscenico arriva con La nostra città, diretto da Stefano Molinari. Vanta inoltre la partecipazione a numerosi spettacoli teatrali. Ma il suo esordio sul grande schermo arriva nel 1997, con Fuochi d’artificio di Leonardo Pieraccioni. Da lì i primi ruoli cinematografici importanti: Ecco fatto, opera prima di Gabriele Muccino, L’ultimo Capodanno di Marco Risi, L’assedio di Bernardo Bertolucci. Vanta di una collaborazione con i più importanti registi italiani. Almost blue e L’ultimo bacio lo affermano nel mondo del cinema. Grazie a questi due film riceve anche una candidatura ai David di Donatello.

Claudio Santamaria, un’importante riconoscimento: la sua dedica commuove tutti

Nel 2016 si aggiudica il David di Donatello per il miglior attore protagonista per il film Lo chiamavano Jeeg Robot, regia di Gabriele Mainetti. Nei panni di Enzo Ceccotti/Jeeg Robot, è un ladruncolo di periferia emarginato dalla stessa criminalità organizzata, che acquisisce forza e resistenza sovrumane dopo essere entrato in contatto con delle scorie nucleari abbandonate nel Tevere. Il regista Mainetti ha descritto il suo personaggio, ispirandosi al film Leon di Luc Besson, come un ragazzone che non è mai cresciuto. Per interpretare Enzo, l’attore ha dovuto allenarsi aumentando di ben 20 chili, fino ad arrivare a pesarne 100. La celebre pellicola vanta di un successo immenso, tantissimi sono stati i riconoscimenti riferitegli. Ai David di Donatello il film ha vinto nella sezione: Miglior regista esordiente a Gabriele Mainetti, Miglior produttore a Gabriele Mainetti, Miglior attrice protagonista a Ilenia Pastorelli, Miglior attore protagonista a Claudio Santamaria, Miglior attrice non protagonista a Antonia Truppo, Miglior attore non protagonista a Luca Marinelli, Miglior montaggio. Al premio l’attore, dopo che si è aggiudicato la vittoria del titolo miglior attore, è salito sul palco ed ha confessato che non si aspettava minimamente che gli sarebbe stato assegnato questo riconoscimento. Inoltre ha voluto dedicare il premio a Graziella Bonacchi, la sua gente, sorella maggiore, madre, confidente, che purtroppo non c’è più. Quelle frasi hanno commosso tutto il pubblico in sala.

Claudio Santamaria, moglie e figli: la vita privata con Francesca Barra

Nel 2017 ha iniziato una relazione con la giornalista Francesca Barra, con la quale si è sposato nel novembre dello stesso anno negli Stati Uniti e poi il 21 luglio 2018 a Policoro (in provincia di Matera), paese natio della compagna. La coppia oggi vive a Milano. Ma sapete dove si sono conosciuti i due? Ebbene, Santamaria e Francesca Barra si erano conosciuti da ragazzini per ritrovarsi nel 2017, in occasione della presentazione di un libro della scrittrice e giornalista. Ma per Francesca quello con Santamaria non è il primo matrimonio. Infatti la giornalista è stata sposata con Marcello Molfino dal 2005 al 2016, insieme al quale ha avuto tre figli Renato, Emma Angelina e Greta. Santamaria invece era legato a Delfina Delettrez Fendi, dalla loro unione è nata Emma nel 2007. Francesca Barra e Claudio Santamaria vivono a Milano insieme ai tre figli della giornalista. Ma quando la coppia annunciò la loro relazione, fu subito scandalo, poiché la Barra era incinta del terzo figlio. All’epoca si era parlato di tradimento, ma la moglie di Santamaria aveva subito risposto che nessuno può permettersi di giudicare senza sapere. Ha sottolineato quindi che l’amore tra lei e il suo ex marito era già finito. Oggi i due sembrano realmente affiatati.

Claudio Santamaria, i suoi film più famosi

L’attore gode di una filmografia davvero interessante e molto ricca. Tra i suoi più grandi successi vediamo: L’ultimo bacio (2001) di Gabriele Muccino, Ma quando arrivano le ragazze (2005), diretto da Pupi Avati, qui ha indossato i panni di Nick, un giovane trombettista autodidatta. E ancora lo ricordiamo in Romanzo Criminale (2005), diretto da Michele Placido, dove ha interpretato Il Dandi, uno dei più importanti protagonisti della più potente organizzazione criminale. Baciami ancora (2009), lo vediamo all’azione nuovamente sul set di Gabriele Muccino, esattamente dieci anni dopo l’uscita de L’ultimo Bacio. Ha interpretato davvero ruoli completamente diversi tra loro.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Claudio Santamaria, un dettaglio che non è sfuggito

Claudio Santamaria, Domenica In: Sanremo 2021 insieme alla moglie

Oggi Claudio Santamaria sarà presente nella trasmissione Domenica In, condotta da Mara Venier. Una puntata speciale, infatti andrà in onda dal teatro dell’Ariston. Sarà interamente dedicata al Festival che ieri sera ha chiuso i battenti portando alla vittoria tra i Big il gruppo rock, i Maneskin. Ma proprio sul palco di Sanremo abbiamo avuto modo di vedere Santamaria, insieme alla moglie Francesca Barra, in una serata del Festival. Infatti sono stati i protagonisti di un quadro del performer e cantante Achille Lauro. Uniti. Innamorati. Il loro bacio ha suscitato l’invidia di tutti. I due infatti si sono esibiti sulle note di Bamba Twist di Achille Lauro ed hanno colpito il pubblico con un lungo ed appassionato bacio. Ai microfoni di RTL102.5 News, la Barra ha confessato che il fascino di Santamaria è davvero irresistibile, infatti pare proprio che sul palco dell’Ariston non abbia resistito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Claudio Santamaria (@claudio_santamaria)