Home Televisione Giorgio Panariello pronto per una nuova avventura: “Tante sorprese”

Giorgio Panariello pronto per una nuova avventura: “Tante sorprese”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:50

Giorgio Panariello sembra essere finalmente pronto per una nuova avventura. Ma di che cosa si tratta? Giusto entrare nel dettaglio.

giorgio panariello

Giorgio Panariello è uno dei personaggi televisivi maggiormente amati dal pubblico da casa. Sono stati tanti infatti i programmi che hanno ottenuto un grande successo, dimostrato da ascolti e share. Ed ecco che il toscano, che recentemente ha voluto fare una confessione davvero molto importante, sembra essere pronto per una nuova importante avventura. Ma di che cosa si tratta? I telespettatori sono ovviamente sempre curiosi e vogliono sapere dei dettagli in più.

LEGGI ANCHE >>> Giorgio Panariello fa chiarezza: “Non sono un traditore”

Giorgio Panariello, tutto pronto per lui: ma ecco che cosa succederà

Giorgio Panariello (GettyImages)
G. Panariello (GettyImages)

Il conduttore infatti è pronto per uno show nuovo di zecca che andrà in onda su Rai Tre da giovedì 4 febbraio e che andrà avanti per ben quattro settimane. A far ancor maggiormente notizia è chi farà coppia con lui, ossia Marco Giallini. Il programma si intitolerà Lui è peggio di me! ed è davvero tanto attesso. Ed è per questo che se ne è parlato in una lunga intervista concessa  da parte di entrambi ai microfoni del noto settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni. Giusto quindi analizzare certe dichiarazioni.

LEGGI ANCHE >>> Claudia Capellini fidanzata Giorgio Panariello: la somiglianza è incredibile

Innanzitutto la coppia inedita ha fatto sapere che questa bella idea è nata dalle dirette Instagram tenute da Giallini e Panariello durante il lockdown. “Di base sarà tutto spontaneo e immediato. In scena saremo come vicini di casa, separati da una parete ma in due stanze attigue. Ognuno di noi cercherà di fare il proprio show in contemporanea con la sua spalla. In tutto si svolgerà in un contesto dove ci saranno voci, suoni e rumori”, questo quanto detto da Panariello. Insomma, se ne vedranno delle belle.