Home Cinema Lutto nel mondo del cinema: l’ultimo saluto a Nathalie Delon

Lutto nel mondo del cinema: l’ultimo saluto a Nathalie Delon

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:33
CONDIVIDI

Grave lutto nel mondo del cinema, se ne va un personaggio molto apprezzato dal pubblico. Scopriamo insieme chi è venuto a mancare.

Lutto
Lutto (Fonte: Pixabay)

Oggi grave e inaspettato lutto nel mondo del cinema e si piange la scomparsa di un’attrice molto importante, cioè la Nathalie Delon, protagonista di vari film e ex moglie del grandissimo Alain Delon. Con quest’ultimo aveva anche recitato in un una pellicola molto importante, e si era fatta notare per la sua bravura.

LEGGI ANCHE >>>Jean-Pierre Bacri è morto: tragico lutto nel mondo del cinema

Nathalie Delon, un dolore grande

Nathalie Delon
Nathalie Delon (Getty Images)

Purtroppo oggi si piange la scomparsa dell’attrice francese Nathalie Delon, che è morta a Parigi all’età di 79 anni. A dare la notizia è stato il figlio Anthony Delon spiegando sui social che purtroppo è venuta a mancare dopo aver lottato per un periodo contro un cancro. La donna dunque purtroppo non è riuscita a sconfiggere questo male, che alla fine ha avuto la meglio su di lei.

LEGGI ANCHE >>>Lutto nel cinema: addio all’attore di Venerdì 13 parte VIII

L’attrice nella sua carriera ha potuto lavorare a progetti molto importanti come ad esempio il film Il samurai del regista Jean Pierre Melville, in cui tra le altre cose aveva recitato insieme ad Alain Delon. È stato proprio grazie a questa pellicola che è riuscita ad avere quella notorietà desiderata e sperata e la possibilità di recitare in moltissime altre pellicole.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Anthony Delon (@therealanthonydelon)

Per quanto riguarda invece la sfera privata, come già detto ebbe un grande amore con Alain Delon, che proprio per lei lasciò Romy Schneider e si sposarono nel 1964. In un’intervista la stessa Nathalie, come scritto anche su La Repubblica, aveva capito che nel cuore del marito era rimasto comunque un velo di tristezza quando si trattava di ripensare alla Schneider. I due si separarono poi nel 1969 anche se a quanto pare rimasero comunque in buoni rapporti. Adesso il settore cinematografico si stringe attorno al figlio e al suo dolore, avendo perso comunque una figura molto importante per lui.