Lui è Pietro, il figlio di un attore famosissimo: chi è?

Sergio Castellitto pare abbia dato alla luce un figlio prodigio. Lo avete mai visto? È già una star. Conosciamolo. 

Pietro Castellitto
Pietro Castellitto

L’attore Sergio Castellitto stasera in prima serata sul Canale Cine34, lo vedremo addentrarsi nel ruolo di Joe Morelli nel meraviglioso film “L’uomo delle stelle” diretto da Giuseppe Tornatore. La pellicola, dal genere commedia, ottenne una candidatura agli Oscar nel 1996 come miglior film straniero. In un attimo ci troviamo catapultati nel dopoguerra, qui Joe Morelli, nei panni di uno scopritore di talenti, gira per paesini promettendo di cambiare la vita degli abitanti. Ma ritorniamo al figlio del celebre attore. Conosciamolo meglio.

LEGGI ANCHE —> Ricchi di fantasia, trailer e trama del film con Sergio Castellitto

Sergio Castellitto: Chi è il figlio?

Sergio e Pietro Castellitto
Sergio e Pietro Castellitto (Fonte: Getty Images)

Figlio di Sergio e di Margaret Mazzantini è Pietro, nato nel 1991. Da sempre ha un unico sogno: diventare regista. A settembre abbiamo assistito alla fine del suo primo film “I predatori“, scritto, diretto ed interpretato da lui. Molte sono le persone che continuano a pensare che la sua carriera e il suo approdo nel mondo dello spettacolo sia stato semplice, in quanto figlio di Castellitto. Ma ecco la verità. Le parole di Pietro spiazzano tutti. Il figlio di Castellitto e Mazzantini ci dice che il suo cognome è quello che è, ma essendo figlio di uno dei più importanti attori italiani e di una delle più importanti scrittrici italiane, come ha dichiarato Pietro, “io parto da 100, scendere a 99 è facilissimo”.

LEGGI ANCHE —> Figli Sergio Castellitto: Pietro, Anna, Maria e Cesare. Chi sono? 

Pietro ha messo i primi piedi nel mondo del cinema a 13 anni quando ha debuttato sul grande schermo nel film “Non ti muovere“. Successivamente è stato parte del cast di “È nata una star?” e l’abbiamo rivisto nel film “La profezia dell’armadillo”. Una carriera già da star quella del giovane Pietro. Un grande in bocca al lupo per il suo film “I predatori“.

 

Gestione cookie