Home Televisione Rai, ci sono dei programmi a rischio? Ecco che cosa succede

Rai, ci sono dei programmi a rischio? Ecco che cosa succede

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10
CONDIVIDI

Alcuni programmi Rai sarebbero incredibilmente a rischio. Ma che cosa succede? Ecco il motivo e il punto della situazione.

rai

L’emergenza sanitaria creata dalla diffusione del Covid-19 sta inevitabilmente condizionando il mondo della televisione, dello spettacolo e tutti i palinsesti. Gli esempi potrebbero essere tanti, a partire dall’assenza di Carlo Conti nella puntata di venerdì di ‘Tale e quale show‘. Ed è proprio in casa Rai che le problematiche sembrano essere maggiori. Ma che cosa sta succedendo? Giusto provare a fare il punto della situazione e fare un po’ di chiarezza, vista la complessità del momento e del periodo.

LEGGI ANCHE -> Rai, altro programma cancellato: è il secondo in due giorni

Rai, a rischio qualche programma: ma ecco il motivo

rai logo

Tutto è legato ai protocolli per l’emergenza Covid, che rendono tutti molto più complicato. Il fiato sospeso c’è soprattutto in quel di Rai Uno e per Carlo Conti, ricoverato da qualche giorno in ospedale. Le sue condizioni sono comunque in netto e chiaro miglioramento. E per questo si può tirare un sospiro di sollievo. Difficilmente il toscano sarà alla guida delle ultime due puntate di ‘Tale e quale show’. La preoccupazione però riguarda soprattutto il futuro e i suoi prossimi impegni.

LEGGI ANCHE -> Ribaltone in casa Rai: L’Eredità abbraccia un nuovo conduttore?

Il tutto è legato ad ‘Affari Tuoi’ che dovrebbe andare in onda a gennaio e che dovrebbe essere condotto proprio dal buon Carlo. Il rischio però sembrerebbe essere legato  ai protocolli asfissianti e al budget. Sono questi i pensieri che starebbero tormentando il direttore della rete ammiraglia, Stefano Coletta. In Viale Mazzini si starebbe ancora aspettando l’extra-gettito del canone promesso dal governo. Nel caso in cui non dovessero arrivare il taglio ai palinsesti potrebbe essere un qualcosa di inevitabile. Non resta che attendere quello che succederà e quello che accadrà. Le prossime settimane saranno inevitabilmente quelle decisive.