Home Televisione Maddalena Rega La clinica per rinascere: la sua avventura all’Obesity Center Caserta

Maddalena Rega La clinica per rinascere: la sua avventura all’Obesity Center Caserta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:53
CONDIVIDI

Maddalena Rega La clinica per rinascere: la trasmissione in onda su Real Time nella serata odierna ruoterà attorno alla figura della donna.

maddalena la clinca per rinascere

Dopo ‘Vite al limite‘, un altro programma legato al mondo degli obesi va in onda su Real Time. ‘La clinica per rinascere‘: questo il titolo della trasmissione. il tutto si svolgerà all’Obesity Center di Caserta. Insomma, questo può essere considerata senza alcun dubbio la versione italiana del format Vite al limite che vede come protagonista il dottor Nowzaradan. L’appuntamento è rinnovato a stasera. Ma di che cosa e di chi si parlerà nella puntata odierna?

LEGGI ANCHE -> Dieta Dr. Nowzaradan di Vite al limite: il “segreto” per perdere peso

Maddalena La clinica per rinascere, una storia davvero particolare

La protagonista questa sera sarà la beneventina Maddalena Rega. La donna è tra l’altro madre di due figli e, per sua stessa ammissione e confessione, si è letteralmente autodistrutta con il cibo. Per lei è stato davvero difficile controllarsi e regolarsi. Il suo punto di partenza all’inizio del percorso è 180 kg. La campana tra l’altro pare essere caduta anche in difficoltà dal punto di vista mentale e psicologico. Le infatti ritiene di non aver fatto nulla di buono nella vita a parte i figli. Insomma, tutto pare essere una vera e propria corsa a ostacoli.

LEGGI ANCHE -> Luigi, La clinica per rinascere: cosa dice Obesity Center Caserta?

Maddalena quindi non sa davvero come uscirne ed è per questo che ha deciso di rivolgersi al programma e alla clinica, che ha sede in quel di Caserta. L’Obesity Center riuscirà a risolvere il suo problema e a permetterle di tornare a una vita normale? Non resta che attendere quel che accadrà nella puntata odierna per avere tutte le risposte. La curiosità, come accade per ‘Vite al Limite’, non può che essere tante. L’attesa comunque sta per finire e ogni dubbio sarà sciolto già questa sera.