Home Personaggi Figli Enzo Salvi, un padre premuroso: “Li chiamo settecento volte”

Figli Enzo Salvi, un padre premuroso: “Li chiamo settecento volte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:35
CONDIVIDI

Enzo Salvi ha ben due figli, avuti dal matrimonio con la moglie Laura con cui sta insieme da numerosi anni, a cui dedica moltissime attenzioni quotidiane.

Enzo Salvi
Enzo Salvi (Fonte: Instagram)

Sono due i figli che Enzo Salvi ha avuto dall’unione con la moglie Laura, a cui cerca di dedicare sempre tantissime attenzioni essendo un padre molto premuroso.

Con la compagna Salvi sta ormai insieme da ben 28 anni e insieme sui social appaiono più uniti che mai, come se dall’inizio del loro rapporto fossero passati solo pochi giorni.

Oltre al sentimento amoroso che li unisce e li lega profondamente, la coppia condivide anche tantissime passioni come ad esempio quella per i viaggi o per i pappagalli.

Il comico infatti a quanto pare ha davvero uno smodato amore nei confronti di questi simpatici volatili e purtroppo recentemente ha vissuto anche un episodio molto traumatico proprio con uno di questi.

LEGGI ANCHE —>Laura moglie Enzo Salvi, mai senza di lei: ecco come lo vizia

L’uomo infatti negli scorsi mesi ha vissuto un episodio terribile ad Ostia Antica, mentre si trovava in uno spiazzo verde per far volare in libertà uno dei suoi pappagalli.

Inspiegabilmente ad un certo punto entrambi sono stati aggrediti da un uomo sconosciuto, che in primis ha preso a sassate l’uccello in volo, e poi ha picchiato Salvi.

Di questo episodio ne parlerà oggi in studio a Domenica Live, il programma condotto da Barbara D’Urso.

Figli Enzo Salvi, un papà apprensivo

Enzo Salvi
Enzo Salvi

Insieme alla moglie Laura, Enzo Salvi ha messo al mondo due splendidi figli, Manuel e Nicolò.

Di loro non si hanno molte informazioni poiché l’attore cerca di mantenere la sua privacy lontana dal mondo mediati. Dei giovani dunque si sa solo che uno dei due lavora come ragioniere, mentre l’altro sta studiando per diventare un grafico pubblicitario.

LEGGI ANCHE —>Enzo Salvi ricordo doloroso: “È stato come perdere un figlio”

Salvi ha anche raccontato di essere un papà molto presente, forse un po’ troppo apprensivo, e infatti ha ammesso anche di chiamarli settecento volte al giorno.

Nei confronti dei figli dunque sicuramente Salvi si mostra come un padre attento, facendo capire di essere una persona su cui possono sempre contare.