Home Televisione Carlo Conti, grande trasformazione in arrivo: tutto per amore di suo figlio

Carlo Conti, grande trasformazione in arrivo: tutto per amore di suo figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10
CONDIVIDI

Carlo Conti, per amore del figlio, diventa un cartone animato: il conduttore si trasformerà in un simpatico gattino, in onda su Rai YoYo.

Carlo Conti
Carlo Conti

Carlo Conti, per amore di suo figlio Matteo, ha deciso di “trasformarsi” in un cartone animato: sarà uno dei protagonisti della serie animata 44 gatti, in onda su Rai Yoyo.

La notizia renderà felice il figlio di Carlo, che ama molto questo cartone: “Matteo, il mio bambino – ha raccontato Conti–, guarda sempre questo cartone […] ho pensato che alla band di gatti protagonisti, i Buffycats, mancasse un presentatore e ho fatto la mia proposta all’Antoniano e a Rainbow” ha detto il conduttore a Il Corriere della Sera.

Il gatto avrà le fattezze fisiche dell’uomo e sarà sicuramente color marroncino, rispecchiando la sua carnagione.

LEGGI ANCHE -> Carlo Conti, tutti i suoi programmi del 2020

Carlo Conti: confessioni sul suo presente e passato in tv

Carlo Conti
Conti

Nel corso dell’intervista il conduttore ha voluto raccontare qualche aneddoto sulla sua lunghissima esperienza televisiva e anche parlare del suo futuro.

Conti ha raccontato che lavorare in televisione non è solo “salire sul palco”; c’è tutto un mondo dietro le telecamere da scoprire. Per esempio, ha voluto raccontare un episodio inedito accaduto durante un’edizione di Miss Italia: una giurata si è chiusa nel camerino e non è voluta uscire, perdendo l’inizio del programma. La trasmissione era in diretta, ed è iniziata senza di lei; quando è rientrata in studio, Carlo ha inventato una gag su due piedi per giustificare il ritardo.

LEGGI ANCHE -> Matteo, figlio di Carlo Conti: grazie a lui ha cambiato vita

Conti ha poi parlato della poca innovazione che c’è in televisione, spiegando che, in base alla sua lunga esperienza, sa che i telespettatori amano l’abitudine. Riguardo ad un eventuale suo passaggio a Mediaset, il conduttore si è detto assolutamente contrario: “Anche loro sanno che questo matrimonio con la Rai va bene e non c’è motivo di cambiareha spiegato Carlo a Il Corriere.