Home Musica Romina Power riceve un regalo inaspettato dalla Germania: chi è il mittente?

Romina Power riceve un regalo inaspettato dalla Germania: chi è il mittente?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05
CONDIVIDI

Romina Power ha ricevuto un regalo a dir poco inaspettato che arriva direttamente dalla Germania e che nessuno si sarebbe mai immaginato: chi è il mittente?

Romina Power

Romina Power ha avuto modo di pubblicare una bellissima fotografia che tuttavia ha avuto come diretta conseguenza quella di stupire tutti i suoi fan: chi le ha inviato quel bellissimo regalo?

Il pacco sembra arrivare direttamente dalla Germania come ha lei stessa confessato a tutti i suoi fan e follower, tuttavia in molti si chiedono chi sia stato il mittente, chi gliel’ha inviato.

Insomma, il mistero è davvero enorme per lei che, come sappiamo, si trova ancora in Italia a causa della pandemia globale che l’ha tenuta “bloccata” a Cellino San Marco per tutti questi mesi nella propria “reggia”.

TI POTREBBE INTERESSARE: Albano, regalo enorme per Romina Power: non si può quantificare

Romina Power, regalo dalla Germania: chi gliel’ha mandato?

Romina Power figlia

Ecco il bellissimo regalo che ha ricevuto Romina nella sua villa ma allo stesso tempo c’è un vero e proprio mistero attorno a colui (o colei) che le ha inviato questo bellissimo presente che nessuno si sarebbe mai aspettato.

Ecco la foto del regalo ed un brevissimo ringraziamento che ha fatto impazzire i fan dell’ex moglie di Albano Carrisi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Albano non ci sta, tra smentite e messaggi a Romina Power: cosa è successo

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un regalo arrivato dalla Germania da una persona che non si e’ firmata. Grazie, persona sconosciuta! Danke schön 😁

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data:

Insomma, in attesa di rivederla sul palco a cantare non vediamo l’ora di scoprire, se mai si saprà il nome, chi ha pensato a lei direttamente dalla Germania. In molti hanno pensato che fosse il suo fidanzato attuale, ma la verità è che non lo sappiamo e che soprattutto non sembrano esserci i presupposti per capirlo.