Home Musica Patty Pravo, quanti flirt ha avuto nella sua vita? La verità

Patty Pravo, quanti flirt ha avuto nella sua vita? La verità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:30
CONDIVIDI

Patty Pravo ha senza alcun dubbio fatto la storia della musica. Ma a far discutere è stata anche la sua vita privata e sentimentale.

Fidanzato Patty Pravo

“Pensiero stupendo”, ‘Pazza idea’, ‘La bambola’: queste sono soltanto alcune delle canzoni di Patty Pravo. Quest’ultima ha senza alcun dubbio fatto la storia della musica italiana, anche per la sua eccentricità e originalità. A far discutere dell’artista è però senza alcun dubbio stata anche la sua vita privata e sentimentale. Sono stati tanti infatti i flirt affibbiati alla cantante, che si è sposata ben cinque volte. Ma chi sono stati tutti i suoi uomini?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Patty Pravo, la casa fa impazzire i fan: ecco dove vive

Patty Pravo, tutti i suoi amori: una vita sentimentale travagliata

Patty Pravo

Il primo sì l’ha detto a Gordon Faggetter. Era il 1968. Nel 1972 è stata la volta di Franco Baldieri. Nel 1976 ecco il matrimonio con Paul Jeffery, a cui ha fatto seguito, nel 1978, quello celebrato con Paul Martinez. A chiudere il tutto è stata l’unione con John Edward Johnson del 1982. Insomma, scelte e decisioni che hanno sempre fatto discutere e chiacchierare. Il suo flirt che è più è stato sotto la luce dei riflettori è sicuramente quello con il suo collega Riccardo Fogli. Ma che cosa si sa su quest’ultimo?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Patty Pravo e il suo flirt con Riccardo Fogli: tutta la verità

I due cantanti infatti si sono sposati in Scozia, seppur con il rito celtico. “Eravamo molto felici. Quando si è amato molto una persona l’amore rimane nel tempo. Posso quindi dire che oggi sono felice che lui abbia dei figli e un matrimonio felice, perché era quello che voleva“, questo quanto raccontato da Patty Pravo in un’intervista rilasciata un po’ di tempo fa ai microfoni di ‘Verissimo’. Insomma, il loro è stato davvero un legame molto particolare, che rispecchia però la grandezza dei personaggi in questione.