Home Streaming Bird Box, il film horror avrà un sequel? Ecco che cosa sappiamo

Bird Box, il film horror avrà un sequel? Ecco che cosa sappiamo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI
Bird Box, uno dei film più amati negli ultimi anni su Netflix, potrebbe avere un suo sequel, ad ispirarlo sarà il nuovo libro di Josh Malerman.
Bird Box
Bird Box (Netflix)

Bird Box ha ottenuto tantissimo successo da parte degli utenti Netflix nel corso degli ultimi anni, al punto che è al vaglio la possibilità di un sequel che tragga spunto dal libro appena pubblicato.

Il film horror con protagonista Sandra Bullock è stato molto apprezzato, non solo dal pubblico ma anche dalla critica. Lo scrittore del libro da cui è stato tratto il film ha di recente pubblicato Malorie, l’atteso seguito del romanzo thriller da cui è stato tratto il film, la qual cosa lascia ben sperare circa la possibilità che anche questo nuovo libro possa ispirare un nuovo film per il colosso dello streaming mondiale Netflix.

Bird Box potrebbe avere un sequel tratto dal libro Malorie: la trama del romanzo

Bird Box
Bird Box (Netflix)

Ambientato dodici anni dopo il verificarsi degli eventi narrati all’interno del primo capitolo, vede Malorie, la protagonista che nel film è interpretata da Sandra Bullock, alle prese con un viaggio in compagnia dei suoi figli sedicenni Tom e Olympia, dopo che un uomo che afferma di essere un addetto al censimento gli ha fatto visita.

Lo scrittore, in merito all’emergenza sanitaria in atto, ha dichiarato di non voler aderire a quella teoria che vede una sorta di correlazione tra la trama dei libri e la realtà attuale.

POTREBBE INTERESSARTI: LA VITA BUGIARDA DEGLI ADULTI: IL ROMANZO DI ELENA FERRANTE DIVENTA UNA SERIE TV

Chiaramente il mondo è un po’ sotto shock per quanto sta accadendo, nonostante questo però Bird Box e Malorie dovrebbero classificarsi come una sorta di “Terrore divertente”, fa sapere Malerman, ed a questo proposito lo scrittore ha notato la divisione del pubblico in due fazioni: quella di chi decide di tenersi lontano dai racconti apocalittici, e quella di chi invece decide di amarli adesso più che mai. Attualmente lo scrittore sta pensando a realizzare un terzo capitolo.