Home Televisione Alberto Angela, lite furibonda per strada: c’è suo figlio Alessandro di mezzo

Alberto Angela, lite furibonda per strada: c’è suo figlio Alessandro di mezzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28
CONDIVIDI

Alberto Angela, noto presentatore tv amatissimo dal pubblico e apprezzato per la sua intelligenza e pacatezza, nasconde nel passato un gesto insolito.

Alberto Angela
Alberto Angela (Fonte: Facebook)

Alberto Angela, divulgatore scientifico, scrittore e conduttore televisivo di grande fama, di recente è stato protagonista di uno spiacevole episodio che l’ha costretto ad un gesto inconsueto.

Un giorno l’uomo mentre si trovava tranquillamente per strada insieme al figlio Alessandro, viene intercettato improvvisamente da un paparazzo che decide di scattare delle foto.

A quel punto Angela, molto geloso della sua privacy chiede cortesemente di cancellare le foto al professionista.

LEGGI ANCHE —> Paola Perego, periodo buio: il gesto estremo della conduttrice

Il paparazzo però non si mostra per nulla incline a voler assecondare la richiesta del conduttore, poiché per legge è consentito scattare delle foto a personaggi dello spettacolo in luoghi pubblici.

A quel punto spazientito Angela di fronte al rifiuto del fotografo decidere insistere pesantemente, gesto totalmente inusuale per il conduttore, per proteggere in particolare il figlio minorenne.

Il paparazzo è rimasto molto incredulo per l’accaduto e la reazione ritenuta forse troppo eccessiva di Angela.

Oltretutto il conduttore è sempre stato abbastanza disponibile nel farsi immortalare in fotografie, essendo abituato da personaggio della tv, ma temeva sinceramente per l’immagine del figlio.

Alberto Angela vuole proteggere suo figlio

alberto angela
Alberto Angela

Alberto Angela dunque ha più volte insistito con il paparazzo Mattia Brandi per cercare di far cancellare le foto che quest’ultimo gli aveva fatto mentre si trovava in compagnia del figlio Alessandro.

Essendo quest’ultimo minorenne, l’uomo ha temuto che la sua immagine potesse finire sui social o nel web.

Angela già in passato aveva avuto problemi con l’immagine di un altro figlio, Edoardo, che aveva dovuto cancellare il suo account di Instagram perché costantemente bombardato da messaggi di ragazze.

LEGGI ANCHE —> Alberto Angela: “Quella volta ho rischiato di essere ucciso”

Un tentativo dunque da padre, quello dell’insistenza con il paparazzo, per cercare di preservare la privacy del figlio, che non doveva essere violata a causa della sua notorietà.

Per cercare di placare questa situazione sono dovuti intervenire gli agenti di polizia che hanno preso tutte le generalità dei coinvolti, che hanno constatato la colpevolezza del fotografo.