Home Streaming Disney contro Netflix: continua la lotta tra i due giganti

Disney contro Netflix: continua la lotta tra i due giganti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:20
CONDIVIDI

Di pochi giorni fa era la notizia del superamento in borsa da parte di Netflix su Disney, cosa è cambiato adesso?

DISNEY
Disney

Pochi giorni fa Netflix riusciva a superare il valore di mercato della Disney (di questo abbiamo già parlato in questo articolo, dove puoi trovare tutte le informazioni al riguardo). Chiaramente durante la pandemia in atto, la conseguente quarantena ha portato ad un’intensificazione della fruizione dei servizi di streaming online per la compagnia, situazione alla quale la Disney, che solo da pochi mesi ha lanciato la sua piattaforma Disney+, non è riuscita a tener testa.

Come è noto, una grandissima parte degli introiti della Disney ruota gravita intorno al blockbuster, ai parchi divertimento e ai gadget, ambiti che inevitabilmente hanno dovuto incassare un duro colpo in questi tempi di crisi sanitaria.

POTREBBE INTERESSARTI: NETFLIX BATTE DISNEY: NUOVO RECORD PER IL COLOSSO DELLO STREAMING

Nonostante questo però, lo scorso venerdì le azioni Disney sono arrivate a quota 106.63 dollari, salendo del 4.5 per cento. Questa situazione è di sicuro una conseguenza delle decisioni del governo statunitense, che ha imposto delle linee guida attraverso le quali calendarizzare il ritorno a lavoro anche per quegli spazi che sono interessati dal grande pubblico. Una ventata di ottimismo dunque per gli investitori.

Disney vs Netflix: il punto della situazione

sandman serie tv Netflix
Netflix

In base a quanto stabilito dal piano Opening Up America Again, dopo quattordici giorni di calo delle infezioni, i singoli Stati possono decidere di riaprire cinema e parchi a tema che siano in grado di garantire un adeguato distanziamento sociale. Chiaramente ad oggi è difficile capire come questo andrà ad incidere sul settore dei parchi divertimenti, ma è comunque uno spiraglio che lascia sperare in una piccolissima ripresa del settore.

POTREBBE INTERESSARTI: NETFLIX, WHATSAPP E APPLE: COME EVITARE LA TRAPPOLA DEL PHISHING

Dunque, se da una parte vediamo risalire la Disney, dall’altra la Netflix pare essere in po’ più in sofferenza, questo a causa di una crescita molto rapida che ha bloccato gli investitori, che ora lo considerano un investimento rischioso che ben presto tornerà su cifre più contenute.