Home News Piedi Giulia de Lellis, proprio come alla Ferragni: Web si scaglia

Piedi Giulia de Lellis, proprio come alla Ferragni: Web si scaglia

I piedi di Giulia de Lellis non sono piaciuti ai suoi fan, come mai? Non sfugge nulla al popolo del web che con occhio critico analizza ogni dettaglio.

piedi giulia de lellis

Da quando la neo coppia, Giulia de Lellis e Andrea Iannone, sono usciti allo scoperto dichiarando il loro amore ai loro fan, non sono mancati foto e video che li ritraggono in atteggiamenti intimi.

I due hanno saputo catturare il lato tenero dei loro fan, impossibile non gongolare di fronte alle manifestazioni di affetto di una coppia che è agli inizi. Tuttavia, la De Lellis ha pubblicato un video su Instagram che non è stato molto apprezzato dai fan.

Piedi Giulia de Lellis: si ripete l’incubo della Ferragni

Ci è voluto un po’ prima che Giulia de Lellis e Andrea Iannone confessassero la loro relazione alla luce del sole. Non c’è stata una vera dichiarazione, ma una semplice e naturale condivisione sui loro profili social di foto, video, stories in cui i due si mostravano in atteggiamenti intimi.

Saranno state le continue paparazzate, tra Moto GP e cene al ristorante, o la voglia incontenibile di condividere quanto di bello sta accadendo nella loro vita privata. Fatto sta, che da quando tutti sanno della loro relazione, non mancato foto e video di loro su Instagram.

L’ultimo post sul profilo di lei è un video in cui riprende Iannone mentre le sfiora con la bocca i piedi. Ma i suoi fan non hanno apprezzato la mossa della De Lellis per due motivi.

In primis, non è piaciuta la condivisione di un momento estremamente intimo e quindi ritenuto fuori luogo metterlo sul web. Il secondo ha una vena più superficiale di critica e riguarda i peidi dell’ex corteggiatrice di Uomini e Donne.

I suoi piedi infatti non sono proprio piaciuti ai suoi follower. Sembra proprio che gli utenti non accolgano bene tutto ciò che riguarda i piedi, basti pensare alle continue critiche che vengono mosse a Chiara Ferragni.