Home Televisione Vite al Limite, i pazienti vengono pagati per partecipare al programma?

Vite al Limite, i pazienti vengono pagati per partecipare al programma?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:58

Vite al Limite continua ad essere uno dei programmi di successo anche in Italia, ma la domanda è: i pazienti che si alternano vengono pagati?

Continua ad essere uno dei programmi maggiormente seguiti dal pubblico italiano e non solo, ricordiamo infatti che il format è nato in America e da qualche anno ha iniziato ad andare in onda anche su Real Time dove quasi ogni giorno alterna le puntate anche in replica sempre molto seguite.

Vite al limite
Vite al limite

Ma quello che tutti si chiedono riguarda in prima persona i pazienti che si alternano di puntata in puntata e che nella maggior parte dei casi diventano come persona di famiglia anche per il grande pubblico che continua a seguire i loro percorsi anche sui social.

Ecco, questi pazienti che si rivolgono alle cure del dottor Nowzaradan quanto vengono pagati? Entriamo nello specifico e cerchiamo di scoprirlo.

Vite al Limite, il lutto impossibile da superare

Vite al limite, ecco le cifre che riguardano i pazienti delle puntate

Vite al limite torna al centro dell’attenzione ma questa volta non per la storia di uno dei pazienti, ma per tutti quelli che nel corso delle varie puntate ci hanno fatto parte e per quelli che faranno parte nel futuro.

La domanda che tutti si chiedono è quanto vengono pagati i pazienti che si rivolgono alle cure di Nowzaradan per cercare di dimagrire, tante volte in modo non facile e per poi potersi operare? Pare che tutti abbiano disposizione una cifra di 2500 dollari per potersi pagare i vari spostamenti e pernottamenti nei pressi della clinica dove viene registrato lo show visto che tanti di loro vengono da diverse parte dell’America.

Ma non è tutto, dalle indiscrezioni che circolano sul web, pare che i pazienti percepiscono un cachet di 1500 dollari per la partecipazione al programma e ancora per alcuni di loro è previsto un nuovo guadagno anche se non si sa di quanto nel caso in cui partecipino allo spin off dal titolo Vite al Limite e poi. Insomma stiamo parlando di cifre davvero niente male che di certo non sono da poco per chi si rivolge alla famosa clinica tv che tra le altre cose gli offre anche la possibilità di operarsi e quindi di raggiungere anche un miglioramento dal punto di vista fisico.

Dottor Nowzaradan di Vite al Limite: è davvero un medico?

Detto questo, il dottor Nowzaradan e i suoi pazienti continuano ad essere i veri protagonisti di Real Time, il programma infatti nonostante il passare del tempo continua ad avere un grande seguito e non solo per le puntate nuove ma anche per le repliche.