Home Televisione Rai Uno, panico in studio: due conduttrici lasciano lo studio all’improvviso

Rai Uno, panico in studio: due conduttrici lasciano lo studio all’improvviso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16

Zecchino d’oro, Francesca Fialdini e Orietta Berti sono costrette ad abbandonare lo studio prima della finale: ecco spiegata la motivazione.

zecchino doro

Ieri sera, domenica 5 dicembre 2021, è andata in onda la finale del 64° Zecchino d’oro, su Rai Uno a partire dalle 17.20. La serata è stata orchestrata da Carlo Conti, conduttore amatissimo dal pubblico.

I brani in gara erano 14 e i cantanti erano 17, tutti di età compresa tra i 4 e i 10 anni e provenienti da nove regioni. Le canzoni portavano tutte una firma famosa di altri artisti. La giuria era composta da Francesca FialdiniPaolo Conticini (entrambi conduttori della prima serata), Orietta BertiCristina D’Avena e Elettra Lamborghini.

Alla fine, a trionfare, è stata Zoe Adamelli, 9 anni, di Tavarnuzze di Impruneta in provincia di Firenze, con la canzone Superbabbo, scritta da Marco Masini, Emiliano Cecere e Veronica Rauccio. Tuttavia, prima della proclamazione Orietta Berti e Francesca Fialdini hanno dovuto abbandonare lo studio, non prima di aver votato. Scopriamo insieme perché.

Orietta Berti su PlayBoy? La proposta indecente che non ti aspetti

Zecchino d’oro, Francesca Fialdini e Orietta Berti lasciano prima della proclamazione: il motivo

Poco prima che la diretta finisse, Francesca Fialdini e Orietta Berti hanno lasciato lo studio. A spiegarne il motivo è stato Carlo Conti che ha spiegato che le due giurate dovevano prendere un treno per Milano perché poco dopo avrebbero partecipato al programma Che tempo che fa.

Hanno comunque fatto in tempo, naturalmente, a votare la canzone vincitrice che, come abbiamo detto, è stata Superbabbo, mentre al secondo posto si è classificata Veronica Marchesi. 9 anni, di Gorle in provincia di Bergamo, con il brano Ci sarà un po’ di voi, le cui musiche sono firmate da Claudio Baglioni.

Anche se si è persa la proclamazione finale, Orietta Berti è stata protagonista esibendosi insieme al Piccolo coro “Mariele Ventre” diretto da Sabrina Simoni di una canzone inedita, intitolata Amazzonia, che parla di una questione molto importante: l’ambiente e più in particolare dell’importanza di preservare la foresta dell’Amazzonia.

Francesca Fialdini confessa: “Ho pensato di farmi suora”

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

È stata una sessantaquattresima edizione molto interessante. Ancora una volta i bambini hanno messo in mostra il loro talento.