Home Televisione Fabio Fazio, quella lite furibonda sul suo stipendio in diretta

Fabio Fazio, quella lite furibonda sul suo stipendio in diretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:53

Ricordate la lite tra Fabio Fazio e Renato Brunetta in diretta a Che tempo che fa? Scoppiò quando si parlò dello stipendio del conduttore

Fabio Fazio

Fabio Fazio è il noto conduttore di Che tempo che fa, nonché storico volto della Rai. Ricordate quando litigò in diretta con Renato Brunetta? A “scaldare gli animi” fu lo stipendio del presentatore tirato in ballo dal politico.

Era il 2013 e l’allora capogruppo Pdl era intervistato da Fazio riguardo alla crisi di Alitalia. Fu allora che Brunetta tirò fuori la questione dei “5 milioni del contratto” del conduttore Rai, che a quel punto replicò che per contratto non poteva rivelare il suo compenso, anche se però si dichiarò contento di far guadagnare la sua azienda e di restituire il 50% in tasse, senza avere nessuna denuncia fiscale.

Fabio Fazio vs Brunetta: il video della storica discussione sullo stipendio del conduttore

Si parla di diversi anni fa e a quei tempi Brunetta aveva richiesto di rendere pubblici gli stipendi, tra cui quello di Fabio Fazio, Luciana Littizzetto – conduttori di Che tempo che fa – e di Roberto Benigni.

Come visto, Fazio seppe rispondere a tono al politico e il pubblico era tutto con lui, sottolineando le sue repliche con degli applausi. Brunetta lo ammonì dicendo che gli aveva assicurato che il pubblico non sarebbe stato di parte, mentre Fazio ha spiegato che il pubblico sperava che non arrivassero fino a quel punto, dal momento che si stava parlando di Alitalia.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Fabio Fazio lo sgarbo in diretta: lo ha fatto veramente?

Il conduttore sottolineò come il programma fosse interamente pagato dalla pubblicità, mentre Brunetta controbatté affermando che ha richiesto trasparenza proprio per chiarire questo punto. A tal proposito, Fazio si augurò che i compensi venissero pubblicati, dal momento che lui era in Rai da trent’anni. Pronta la risposta del politico: “E io sono italiano da 63 anni”.

L’intervista è poi terminata con una domanda sull’economia e una fredda stretta di mano. Uno scontro in diretta tv che certamente in molti ricordano. Soprattutto perché il compenso del conduttore è sempre stato argomento di polemica da una certa parte politica.