Home Televisione Bruno Vespa smentito da un bambino di 13 anni: il video che...

Bruno Vespa smentito da un bambino di 13 anni: il video che ha fatto la storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:52

Bruna Vespa, ricordate quando è stato smentito da un bambino in diretta? La scena è davvero epica: ecco cos’è successo.

bruno vespa
(Rai Play)

Bruno Vespa “umiliato” da un tredicenne, ricordate questa scena? Ecco i dettagli della conversazione che ha scatenato l’ironia del web.

Proprio in queste ultime ore il conduttore è finito al centro di una polemica per un fatto che l’ha visto protagonista. Vespa è stato accusato da alcuni telespettatori e dal regista di un noto film di aver fatto sì che la pellicola, in onda nella serata del 30 novembre, fosse tagliata per non tardare la messa in onda di Porta a porta.

Si tratta del film La Stagione della caccia, tratto dalla serie C’era una volta Vigata, dai romanzi di Andrea Camilleri. La pellicola, in onda in prima serata su Rai 1, è stata tagliata di ben 15 minuti senza che i telespettatori potessero vedere il finale. Del fatto è stato accusato Vespa che avrebbe insistito perché Porta a porta non iniziasse troppo tardi.

Alessandro figlio Bruno Vespa, una richiesta davvero importante

Bruno Vespa smentito da un bambino: “I pipistrelli sono mammiferi”

Il regista della pellicola Roan Johnson ha scritto un tweet contro il conduttore sottintendendo delle accuse, alle quali il giornalista ha replicato. Il conduttore si è detto assolutamente estraneo ai fatti e anche offeso da queste accuse. Sono poi arrivate le scuse del direttore Rai Stefano Coletta che ha parlato di un semplice errore tecnico.

Ma ora vogliamo ricordare una scena epica del quale è stato protagonista Vespa circa un anno fa. Era dicembre 2020 quando il giornalista è stato invitato nello studio di Da noi…a ruota libera per parlare con un ragazzo di 13 anni che è stato nominato Alfiere della Repubblica italiana per meriti scientifici e divulgativi.

Si tratta del giovanissimo Francesco Barberini che è stato “intervistato” dal conduttore che ha voluto parlare dei suoi studi sugli uccelli, la sua passione. “Ma ti interessano solo quelli semplici come i canarini, o i più misteriosi come i pipistrelli?“.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Bruno Vespa, sapete in che cosa è laureato? Molti non se l’aspettano

La domanda ha lasciato interdetto Barberini che non ha potuto fare a meno di fare una precisazione: “Innanzitutto i pipistrelli sono mamiferi, non uccelli…” a quel punto Bruno ha provato a riparare all’errore senza effettivamente riuscirci. Il video ha fatto il giro del web e Vespa non deve averla presa bene, anche se non ha mai commentato l’accaduto.