Home Cinema Matthew McConaughey, vittima di abusi: un terribile ricordo del passato

Matthew McConaughey, vittima di abusi: un terribile ricordo del passato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:10

Matthew McConaughey è uno degli attori di Hollywood più apprezzati e di successo. L’uomo ha avuto il coraggio di raccontare un passato di violenze subite.

Matthew McConaughey
Matthew McConaughey (Getty Images)

Matthew McConaughey è indubbiamente una delle star di Hollywood tra le più note al mondo, che nel corso della sua carriera è riuscito davvero ad avere ruoli importanti e che gli hanno portato tanta fortuna. L’uomo infatti ha addirittura vinto un premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione nel film Dallas Buyers Club nel 2014. Talento davvero innato il suo, che lo fa essere camaleontico e pronto a poter realizzare davvero qualsiasi tipo di ruolo. Nel suo passato però ha vissuto un momento davvero molto difficile, che non ha voluto nascondere, raccontando infatti di essere stato vittima di abusi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Pazzi per Matthew McConaughey? Da non perdere i suoi film su Netflix 

Matthew McConaughey, le sue origini

Matthew McConaughey è nato nel novembre del 1969 in Texas da madre insegnante e padre che inizialmente gestiva un distributore di benzina e successivamente poi ha avviato una sua compagnia petrolifera. L’uomo non è figlio unico ed è addirittura l’ultimo di altri tre figli che la coppia ha avuto. Purtroppo il padre James è morto nel 1992 a causa di un attacco cardiaco. Per quanto riguarda le origini di McConaughey, sappiamo che sono inglesi, svedesi e scozzesi dalla parte del padre, mentre da quella della madre tedesche e irlandesi. È stato nel 1980 che ha deciso di trasferirsi insieme alla famiglia a Longview, sempre in Texas, dove ha frequentato il liceo. Dopo il liceo ha scelto poi di trasferirsi in Australia dove è stato uno studente in scambio per circa un anno.

È tornato poi negli Stati Uniti dove si è iscritto alla Facoltà di Legge ad Austin, ma ben presto ha capito che non era la strada giusta per lui. Su consiglio di un amico si è dunque avviato verso il mondo della recitazione, iniziando a prendere lezioni. È stato nel 1996 che è riuscito a recitare nel ruolo di attore protagonista in film come Stella solitaria e Il momento di uccidere. Da lì si è aperta una carriera davvero eccezionale, in cui ha preso parte a film di successo tra cui Magic Mike, Interstellar e Dallas Buyers Club per cui ha vinto anche un Oscar.

La vita sentimentale di McConaughey

Per quanto riguarda la vita sentimentale di McConaughey sappiamo che ha avuto in passato delle relazioni con le attrici Sandra Bullock, Ashley Judd e Penelope Cruz. La Cruz l’aveva conosciuta sul set di un film in cui avevano recitato insieme, cioè Sahara e sono stati insieme per circa un anno. Nel 2012 invece ha sposato l’attuale compagna e Camila Alves con cui ha anche creato una famiglia, mettendo al mondo tre figli Levi Alves McConaughey, Vida Alves McConaughey e Livingston.

Un terribile episodio, gli abusi sessuali

Purtroppo nel passato di McConaughey si nasconde un episodio che ha sconvolto la sua vita. Come ha raccontato lui stesso all’interno del suo libro Greenlight infatti, all’età di 18 anni ha subito degli abusi sessuali da parte di un uomo. A quanto pare McConaughey fu trascinato contro la sua volontà sul retro di un furgone, dove avvenne la violenza. Nonostante il dolore per l’episodio accaduto, McConaughey ha spiegato di non essersi mai sentito in vita sua una vittima. Tale ammissione fa intuire l’animo sensibile dell’uomo ma anche il suo forte carattere, che l’ha portato a non farsi piegare da un evento così terribile.

Quando McConaughey è stato arrestato

Sempre per quanto riguarda la sua vita privata non sono mancati nemmeno altri tipi di eccessi che l’hanno portato addirittura una volta, come raccontato da Il Messaggero, ad un arresto. L’uomo infatti nel 1999 è stato arrestato per essere in possesso di marijuana e per aver fatto resistenza alle autorità. I poliziotti all’epoca erano intervenuti su continui reclami dei suoi vicini di casa, poiché spesso l’attore pare suonasse completamente senza veli dei bonghi anche a notte fonda. Un particolare della vita di McConaughey davvero bizzarro e che probabilmente in pochi si sarebbero aspettati dall’uomo.

McConaughey e il rifiuto al provino di Titanic

Tra le curiosità che riguardano il passato di McConaughey da citare sicuramente c’è anche quella che riguarda l’essere stato rifiutato per il ruolo del protagonista di Titanic, che fu poi affidato a DiCaprio. Pare infatti che il regista James Cameron dopo aver provinato DiCaprio, abbia preferito quest’ultimo, come aveva raccontato in un programma di Jimmy Fallon, spiegando di aver provato una sensazione molto strana quando si accorse che moltissime donne erano presenti e affascinate da lui. In realtà sembra che McConaughey se la fosse cavata bene al provino, provando scene anche con Kate Winslet, ed era davvero molto fiducioso ma poi non gli è stata offerta la parte.

Ecco come Matthew McConaughey ha salvato suo figlio

Altro episodio della vita di McConaughey che merita di essere ricordato è stato quando ha salvato la vita del proprio figlio. L’episodio è stato riportato anche da Vanity Fair. Pare infatti che durante una trasmissione televisiva l’attore abbia raccontato di quella volta che si trovava in una gita al Grand Canyon insieme alla famiglia e stava facendo un picnic e fu improvvisamente assalito da un ariete di montagna. Pare infatti che l’animale sentendosi minacciato dalla loro presenza decise di attaccarli ed è stato in pochi istanti che McConaughey prese uno dei figli tra le braccia, lanciandolo in aria alla compagna distante 4 metri e salvandogli la vita. Successivamente pare anche che l’uomo affrontò l’animale, che scappò e tutta la famiglia fu in salvo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Matthew McConaughey, quella confessione che preoccupò tutti

Un forte dimagrimento

Fin dagli esordi al cinema McConaughey è stato definito e ritenuto da moltissime donne un vero e proprio a sex symbol. Fisico statuario e sempre ben curato nel corso degli anni, ha fatto però discutere in particolare un periodo in cui ha perso moltissimo peso. Non si trattava di scelte dovute a motivi personali o addirittura di salute, ma bensì cinematografiche. Quando infatti ha girato il film Dallas Buyers Club è riuscito a dimagrire 23 kg per interpretare il ruolo di un uomo malato di AIDS. Secondo quanto riportato da Fanpage, trattandosi di una trama basata su una storia vera, l’uomo pare avesse deciso spontaneamente di fare questa scelta.

McConaughey infatti dopo aver visto delle foto di colui che avrebbe dovuto interpretare e cioè Ron Woodroof, e del suo corpo devastato totalmente dalla malattia, scelse di modificare il proprio corpo e dimagrire molti chili anche in segno di rispetto al personaggio. Pare inoltre che della sua decisione non ne parlò con nessuno.

Matthew McConaughey, il suo patrimonio

Il nome di Matthew McConaughey sicuramente spunta tra gli attori più pagati al mondo. L’uomo infatti è riuscito grazie alla sua carriera ad ottenere non soltanto un grandissimo successo, ma anche ottimi guadagni. Tantissimi infatti i film in cui ha recitato e che hanno ottenuto incassi incredibili. Sembra infatti che il patrimonio netto dell’uomo sia stato stimato addirittura a 215 milioni di dollari. L’uomo però deve questa ingente somma anche ad investimenti e proprietà, che hanno fatto decollare i suoi guadagni.