Home Televisione Maria De Filippi, quel giorno da dimenticare: pensava di non farcela

Maria De Filippi, quel giorno da dimenticare: pensava di non farcela

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

Maria De Filippi ha alle spalle una carriera lunga e brillante, eppure anche per lei non sono mancate le difficoltà: il suo giorno più brutto.

Amici, C’è posta per te e Uomini e Donne, sono solo alcuni dei programmi di Maria De Filippi che hanno riscontrato un successo incredibile con il pubblico Mediaset. La conduttrice, da venti al fianco di Maurizio Costanzo, è una sorta di Re Mida della televisione italiana.

Campionessa di ascolti e regina anche nelle sconfitte: come ammesso dalla stessa conduttrice con l’esperienza ha imparato a dare il giusto peso ai dati Auditel. Per questo la sera più brutta della sua vita non riguarda un insuccesso, anzi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>>De Filippi, è stata lei a svelare il tradimento: triangolo ad Amici

Maria De Filippi, l’incubo di Sanremo

Carlo Conti non ha mai nascosto la sua stima personale e lavorativa nei confronti della collega Maria De Filppi, per questo non stupisce che in occasione del suo terzo Festival di Sanremo nel 2017 abbia scelto proprio lei come co-conduttrice della kermesse musicale.

Un’esperienza che oggi Maria farebbe con uno spirito totalmente diverso, il palco dell’Ariston riesce ad essere un bel macigno per un conduttore, un banco di prova capace di mettere in difficoltà anche il più esperto dei conduttori.

È quello che è successo a Maria De Filippi, in una recente intervista per il Corriere della Sera ha ammesso di non aver mai provato un tale terrore, neanche al diploma o alla maturità. Ricorda che nel corso della prima serata sentiva la gola secca e le labbra che si ”accartocciavano”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>>Maurizio Costanzo si commuove pensando a Maria De Filippi: le sue parole

Anche la scelta di non fare le scale dell’Ariston fu motivata da questa sua paura, aveva infatti la certezza di cadere. Davvero una serata traumatica la prima di Sanremo, al punto che chiusa la diretta ha meditato per un attimo di fare ritorno a Roma. Dopo aver vinto la paura sul palco ammette che se ne avesse la possibilità vivrebbe quella prima serata e in generale tutta l’esperienza sanremese con ben altri sentimenti.