Home Streaming I migliori film italiani che puoi trovare su Netflix: capolavori assoluti

I migliori film italiani che puoi trovare su Netflix: capolavori assoluti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Sei alla ricerca di un bel film italiano? Ecco la lista dei film italiani che devi assolutamente vedere su Netflix. 

Martin Eden - (Netflix)
Martin Eden – (Netflix)

L’Italia, il bel Paese, la Grande Nazione, rinomata da tutto il mondo per il suo cibo e per il clima sempre temperato, quest’oggi spicca anche grazie ad un nuovo elemento: il cinema. Da molti considerato di serie B rispetto alle trame avvincenti americane, ma grazie a questa lista vi faremo ricredere e vi indurremo nel pensare che alla fine la cinematografia italiana è di Serie A.

Scopriamo insieme quali sono i titoli più belli offerti dalla piattaforma Netflix. Una selezione che partirà dagli anni ’60, il periodo della dolce vita romana, sino ad arrivare a dei veri e proprio capolavori dei giorni nostri. Pellicole più impegnative si alterneranno a quelle più leggere, ma la bellezza regnerà incontrastata in ogni film.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> La giornata ti sorride? Ecco i migliori film da vedere su Netflix se sei felice

Netflix, i film più belli italiani: tutti i titoli da vedere almeno una volta nella vita

Martin Eden - (Netflix)
Martin Eden – (Netflix)

La filmografia italiana ha davvero segnato una parte importante della storia del cinema. Dai più grandi registi di un tempo, come Fellini, Rossellini, De Sica, Visconti agli attori, impossibili da dimenticare, che hanno dominato il panorama cinematografico italiano, quali: Gassman, De Sica, Sophia Loren e tantissimi altri.

Ad oggi il cinema, seppure si sia discostato molto dai grandi capolavori di un tempo, ha comunque offerto al pubblico dei titoli di estrema raffinatezza e rilievo. Netflix ci ha permesso di addentrarci in questo fantastico mondo e di scoprire i film migliori italiani presenti sulla piattaforma streaming.

Le conseguenze dell’amore, Italia (2004)

  • Regia: Paolo Sorrentino;
  • Cast: Toni Servillo, Olivia Magnani, Adriano Giannini, Raffaele Pisu;
  • Genere: drammatico, noir, thriller;
  • Anno: 2004;
  • Durata: 100min.

Titta di Girolamo, il protagonista dell’opera, è un uomo di mezz’età che vive in un albergo di lusso, separato e sofferente d’insonnia, conduce una vita monotona, senza affetti e persone che lo circondano. Gli unici contatti umani li ha con il direttore dell’albergo e due anziani vicini di stanza.

Non è chiaro a nessuno il lavoro che Titta svolga, un tempo era un importante commercialista, ma oggi s trova a trasportare denaro sporco per conto di Cosa Nostra. Quando nella monotonia della sua vita inizia ad irrompere una figura femminile, tale Sofia, la barista dell’albergo, la quale darà una scossa alla sua esistenza.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Brigate Rosse e terrorismo: i documentari che devi vedere

La grande bellezza, Italia, Francia (2013)

  • Regia: Paolo Sorrentino;
  • Cast: Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso;
  • Genere: drammatico, commedia, grottesco;
  • Anno: 2013;
  • Durata: 142min.

Il film vincitore degli Oscar nel 2014 è considerato da molti come un vero e proprio capolavoro. Dietro la figura dell’inetto Jep Gambardella, appare la bellezza sfolgorante e disarmate di Roma. 

La storia narra le vicende di un giornalista e critico teatrale, il quale dopo il successo avuto con il suo primo libro, L’apparato umano, non è più riuscito a scrivere niente. Ben presto si è trovato immerso all’interno di un mondo fatto di feste, in cui lui emergerà come il re dei mondani.

La grande bellezza (Netflix)
La grande bellezza (Netflix)

La pazza gioia, Italia (2016)

  • Regia: Paolo Virzì;
  • Cast: Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Marco Messeri;
  • Genere: drammatico, commedia;
  • Anno: 2016;
  • Durata: 118min.

Un folle viaggio attraverso le menti pazze delle due protagoniste, Beatrice e Donatella. Le due donne, conosciutesi in una comunità per persone con infermità mentali, si troveranno ben presto ad intraprendere un viaggio all’insegna dell’illegalità.

Infatti Beatrice e Donatella riusciranno a scappare dalla struttura e ad attenderle fuori vi sarà quella libertà tanto bramata. Ma riusciranno a sopravvivere alle grinfie della vita?

La ciociara, Italia, Francia (1960)

  • Regia: Vittorio De Sica;
  • Cast: Sophia Loren, Jean-Paul Belmondo, Eleonora Brown, Carlo Ninchi;
  • Genere: drammatico, guerra;
  • Anno: 1960;
  • Durata: 100min.

Siamo nel pieno della seconda guerra mondiale, Cesira, una donna rimasta vedova, vive da sola con la figlia Rosetta, ma per sfuggire ai bombardamenti, dopo essersi assicurata di lasciare il suo negozio in mani amiche, deciderà con la piccola di trasferirsi a Sant’Eufemia, il suo paese d’origine.

Qui Cesira si invaghirà di un uomo, ma quest’ultimo verrà ben presto catturato dai soldati tedeschi. Farà più ritorno nel piccolo Paese? Una storia d’amore e di dolore quella che vede al centro della scena una tra le più grandi artiste mondiali, Sophia Loren.

Martin Eden, Italia e Francia (2019)

  • Regia: Pietro Marcello;
  • Cast: Luca Marinelli, Carlo Cecchi, Jessica Cressy, Vincenzo Nemolato;
  • Genere: drammatico, sentimentale, storico;
  • Anno: 2019;
  • Durata: 129min.

Tratto dall’omonimo romanzo di Jack London, vede al centro del racconto la storia di un ex marinaio. Il tutto è ambientato a Napoli intorno agli anni ’70.

L’uomo nutre una grande passione per la scrittura, inoltre in questi anni si invaghisce anche di una giovane donna borghese. Proprio queste pulsioni lo porteranno a confrontarsi con una classe sociale che ha sempre disprezzato.

Martin Eden (Netflix)
Martin Eden (Netflix)

Sulla mia pelle, Italia (2018)

  • Regia: Alessio Cremonini;
  • Cast: Alessandro Borghi, Max Tortora, Jasmine Trinca, Milvia Marigliano;
  • Genere: biografico, drammatico;
  • Anno: 2018;
  • Durata: 100min.

Il film è ispirato alla storia vera di Stefano Cucchi e narra l’ultima settimana di vita del ragazzo. Il tutto accadde durante una sera di ottobre del 2009, Cucchi era in macchina con un suo amico, quando all’improvviso bussano al finestrino i carabinieri ed iniziano subito a perquisirli.

Dopo aver trovato hashish, cocaina e un farmaco per epilessia il ragazzo viene arrestato. Ma ciò che insospettisce i familiari sono proprio degli ematomi riportati sul viso emersi subito dopo il colloquio con tre agenti. Alessandro Borghi con un’interpretazione magistrale ci fa vedere sulla sua pelle il reale mistero che si cela nella vita e nella morte.

La ragazza nella nebbia, Italia (2017)

  • Regia: Donato Carrisi;
  • Cast: Toni Servillo, Jean Reno, Thierry Toscan, Daniela Piazza;
  • Genere: thriller;
  • Anno: 2017;
  • Durata: 127min.

La pellicola si incentra sulla misteriosa sparizione di una ragazzina di nome Anna Lou. Attraverso una costante tensione si arriverà a scoprire una tragica verità.

Da subito si metteranno all’opera i migliori ispettori, tra cui Vogel, che insieme al collega Borghi si addentreranno sempre di più nella vita della ragazzina sino ad arrivare alla verità.

La ragazza nella nebbia (Netflix)
La ragazza nella nebbia (Netflix)

Il grande spirito, Italia (2019)

  • Regia: Sergio Rubini;
  • Cast: Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Ivana Lotito, Bianca Guaccero;
  • Genere: commedia;
  • Anno: 2019;
  • Durata: 113min.

Un amicizia nata per caso tra un malvivente, il quale in seguito ad una rapina si rifugia dalle grinfie dei suoi ex colleghi sulla terrazza di Renato, un uomo con problemi psichici che si fa chiamare il Cervo Nero.

Tra i due ben presto nascerà un legame solido ed importante che darà la spinta necessaria ai due per sopravvivere alla dura realtà.

La mafia uccide solo d’estate, Italia (2013)

  • Regia: Pif;
  • Cast: Pif, Cristiana Capotondi, Claudio Gioè, Ninni Bruschetta;
  • Genere: commedia, drammatico;
  • Anno: 2013;
  • Durata: 85min.

In una funesta notte, in cui la mafia imperava sotto casa di Lorenzo e Maria Pia Giammarresi, dopo esser stato ucciso il boss Michele Cavataio, ritenuto colpevole per aver scatenato la prima guerra di mafia, la coppia concepirà il primogenito Arturo Giammarresi.

Lui sarà il protagonista del racconto e al centro della vicenda, al fianco di una Palermo pervasa dalla mafia, l’amore porterà Arturo a svolgere una serie di tentativi pur di conquistare la sua amata.

La mafia uccide solo d'estate (Netflix)
La mafia uccide solo d’estate (Netflix)