Home Streaming Netflix, le migliori serie tv italiane in streaming: il meglio delle produzioni...

Netflix, le migliori serie tv italiane in streaming: il meglio delle produzioni Made in Italy

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:25

All’interno della piattaforma Netflix è possibile trovare anche ottimi prodotti realizzati nel nostro Paese. Scopriamo insieme quali sono le migliori serie tv italiane.

Suburra
Suburra (Youtube Netflix)

Netflix è un servizio streaming a pagamento che nasce negli Stati Uniti e in tutto il mondo ha riscosso un successo incredibile e inimmaginabile. Tra film, serie tv e documentari che sono stati realizzati in tutti i continenti, si fanno anche strada prodotti molto interessanti nati nel nostro Paese.

Anche in Italia infatti sono stati creati piccoli gioiellini ben strutturati e curati, con produzioni che non hanno nulla da invidiare a volte a quelle straniere. Diversi i generi affrontati, che vanno dunque ad interessare un pubblico vasto, accontentando anche generazioni di tutti i tipi.

In attesa che riescano a spopolare maggiormente anche nel nostro Paese tali prodotti, scopriamo intanto le migliori serie tv italiane che hanno emozionato, divertito e avvinto il pubblico di abbonati.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, i migliori documentari: la lista con 10 proposte da vedere assolutamente

Suburra

  • Regia: Michele, Placido, Andrea Molaioli, Giuseppe Capotondi (prima stagione)
  • Numero stagioni: 3
  • Episodi: 24
  • Anno: 2017-2020
  • Cast: Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara, Claudia Gerini, Eduado Valdarnini, Filippo Nigro, Francesco Acquaroli

Tra le serie italiane che sono state più apprezzate dal pubblico e sono assolutamente da consigliare, non si può nominare Suburra che si ispira all’omonimo film uscito nel 2015, tratto anch’esso dalla romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo.

Questa sera è stata rilasciata per Netflix nel 2017 e ha visto addirittura la direzione di alcuni episodi della prima stagione di nomi importanti tra cui anche Michele Placido. In tutto le stagioni sono tre e vedono come location principale Roma.

Si tratta di una serie televisiva molto ben fatta, che affronta temi difficili e di grande impatto, come la criminalità organizzata. Tra gli attori principali vediamo Alessandro Borghi, un grandissimo talento nel nostro paese che ha avuto modo di partecipare a progetti importanti come anche Diavoli, una serie che ha visto come protagonista anche Patrick Dempsey.

Suburra
Suburra (Youtube Netflix)

Quest’ultimo sicuramente molti lo ricorderanno per essere stato uno dei  personaggi più amati del telefilm Grey’s Anatomy. Borghi interpreta Aureliano Adami, figlio di un boss che ha modo di scontrarsi con il clan degli Anacleti, in conflitto per controllare il territorio e traffici illeciti.

Si tratta di una serie molto emozionante, piena di azione e colpi di scena, che sicuramente riesce a mantenere il pubblico in costante tensione e a intrattenerlo con un prodotto davvero realizzato nei minimi dettagli e di grande qualità.

Baby

  • Regia: Anna Negri, Andrea De Sica, Letizia Lamartire e Antonio Le Fosse
  • Numero stagioni:3
  • Episodi: 18
  • Anno: 2018-2020
  • Cast: Benedetta Porcaroli, Alice Pagani, Isabella Ferrari, Claudia Pandolfi e altri

Alta serie televisiva che ha riscosso un grande successo ed è degna di nota è Baby, che viene diretta da Anna Negri, Andrea De Sica, Letizia Lamartire e Antonio Le Fosse. Anche in questo caso abbiamo tre stagioni e il tema centrale riguarda da vicino la vita di alcuni adolescenti di Roma, affrontando temi molto importanti tra cui anche la prostituzione minorile.

Baby
Baby (Youtube Netflix)

Sicuramente dunque vengono ripresi argomenti dai contenuti molto forti, e ci si ispira soprattutto allo scandalo accaduto nel 2013 delle baby squillo dei Parioli.

Questa serie televisiva appare come una sorta di teen drama, in cui in particolare c’è un focus su due protagoniste Ludovica e Chiara di cui seguiamo le vicende e il loro entrare in contatto con delle realtà che risultano subito essere troppo difficili e molto più grandi di loro.

Summertime

  • Regia: Lorenzo Sportiello e Francesco Lagi
  • Numero stagioni: 1
  • Episodi: 8
  • Anno: 2020
  • Cast: Ludovico Tersigni, Coco Rebecca Edogamhe, Andrea Lattanzi, Amanda Campana

Di tutt’altro genere e peso è la serie televisiva Summertime, che è stata rilasciata per Netflix nel 2020. In questo caso abbiamo al momento disponibile soltanto una stagione, ma pare che a breve dovrebbe essere rilasciata anche la seconda parte del telefilm.

Le atmosfere sono completamente diverse rispetto agli altri due telefilm fino ad ora consigliati, e ci troviamo a vivere un prodotto molto più semplice, scorrevole e godibile, che mette al centro dell’attenzione sempre il mondo dei giovani in cui si affrontano i primi amori e problemi di vita.

Pare che questa serie si ispiri un po’ al libro di Tre metri sopra il cielo di Federico Moccia e vediamo come protagonisti principali Ale e Summer, e la loro turbolenta storia d’amore. I due appaiono totalmente diversi, ma l’attrazione tra loro scatta da subito e diventa impossibile da non vivere.

Tra gli attori protagonisti abbiamo Ludovico Tersigni, che ha già all’attivo una carriera abbastanza importante avendo lavorato in altre serie tv degne di nota, tra cui ad esempio Tutto può succedere.

Summertime in sostanza è un telefilm senza grosse pretese, che cattura il pubblico e gli fa passare delle piacevoli ore di relax e spensieratezza. Consigliato a tutti coloro che cercano una serie televisiva non troppo impegnativa.

Skam Italia

  • Regia: Ludovico Bessegato, Ludovico Di Martino
  • Numero stagioni: 4
  • Episodi: 42
  • Anno: 2018-2020
  • Cast: Ludovica Martino, Federico Cesari, Benedetta, Gargari, Ludovico Tersigni e altri

Altra proposta è Skam Italia, che è possibile vedere su Netflix dal 2020. Di questo telefilm abbiamo ben quattro stagioni e sappiamo che tale prodotto è stato creato da Ludovico Bessegato.

La trama vede al centro dell’attenzione anche in questo caso la vita di alcuni adolescenti e studenti di Roma che si trovano ad affrontare i problemi legati alla loro età.

Skam Italia
Skam Italia (Youtube)

Questa serie a quanto pare ha riscosso un grandissimo successo soprattutto dai più giovani e a quanto pare rivediamo tra gli attori ancora una volta Ludovico Tersigni.

Anche questo caso si tratta di un prodotto che nulla ha a che fare con il clima cupo e le storie complicate di Suburra, ed è adatto a chi ama storie un po’ meno complicate ma che affrontano comunque temi reali e interessanti.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, le serie tv che puoi vedere in streaming con la tua famiglia

Curon

  • Regia: Fabio Mollo, Lyda Patitucci
  • Numero stagioni:1
  • Episodi: 7
  • Anno: 2020
  • Cast: Valeria Bilello, Luca Lionello, Federico Russo e altri

Sempre su Netflix si può trovare anche un’altra serie televisiva italiana molto interessante, cioè Curon, che è stata rilasciata nel 2020 dalla piattaforma streaming. In questo caso ci troviamo di fronte un prodotto che si incentra più su un genere diverso, quello fantastico.

Questa serie è stata creata da Tommaso Matano, Ezio Abate, Giovanni Galassi e Ivano Fachin. La trama si ambienta totalmente in Trentino Alto Adige ed è incentrata sulle leggende che riguardano la città di Couron Venosta, che è interamente sott’acqua eccetto il campanile della chiesa.

Tra i protagonisti abbiamo Anna e i suoi figli che vanno a vivere in questa cittadina. La madre di questi due gemelli però scomparirà misteriosamente e saranno loro a ritrovarsi a vivere e scoprire vari segreti nascosti che riguardano la misteriosa cittadina.

Curon di certo è un prodotto diverso rispetto alle altre serie che abbiamo già citato, e può attirare un pubblico molto vasto e interessato al mistero, al thriller e ai gialli.

Luna Nera

  • Regia: Francesca Manieri, Tiziana Triana, Laura Paolucci
  • Numero stagioni: 1
  • Episodi: 6
  • Anno: 2020
  • Cast: Nina Fotaras, Giorgio Belli, Manuela Mandracchia e altri

Come ultima proposta parliamo invece di Luna Nera, serie del 2020 che è stata rilasciata da Netflix ed è basata sui romanzi Le città perdute, scritto da Tiziana Triana. Di questa serie abbiamo al momento soltanto una stagione, ambientata nel XVII secolo.

Al centro della narrazione vi è una adolescente chiamata Ade che viene a scoprire un importante segreto che riguarda la sua famiglia, e cioè che è composta da streghe. Purtroppo questa verrà perseguitata insieme alla congrega di streghe, e tra i principali istigatori ci sarà Marzio Oreggi.

Quest’ultimo è uno stregone che vuole a tutti i costi impossessarsi di un misterioso libro che potrebbe avere una grandissimo potere negativo cadendo nelle mani sbagliate, portando addirittura ad evocare i morti e portando come conseguenza alla fine del mondo. Si tratta di una serie molto intricata ed emozionante, che saprà come colpire il pubblico.