Home Streaming Netflix, i migliori documentari: la lista con 10 proposte da vedere assolutamente

Netflix, i migliori documentari: la lista con 10 proposte da vedere assolutamente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:43

Vasta è la possibilità di scelta per gli abbonati Netflix anche per quanto riguarda i documentari. Scopriamo insieme quali sono le migliori proposte pensate per voi.

Il nostro pianeta
Il nostro pianeta (Youtube Netflix)

La piattaforma Netflix offre molto di più che film e serie tv, e dà la possibilità a tutti gli abbonati di poter usufruire anche di altri prodotti di grandissima qualità come ad esempio documentari. La selezione scelta per il pubblico è davvero molto varia e vuole andare ad attrarre e soddisfare una richiesta molto vasta.

Con generi diversi gli spettatori hanno sicuramente la possibilità di selezionare un’opzione in base ai propri gusti o ai desideri del momento. Ecco quali sono i 10 migliori documentari che sono stati selezionati per voi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, film romantici da non perdere: i migliori 10

Il nostro pianeta

  • Anno uscita: 2019
  • Episodi: 8
  • Nazione: Regno Unito

Il primo titolo che bisogna assolutamente mettere in luce e consigliare vivamente a tutto il pubblico è il documentario dal titolo Il nostro pianeta. Si tratta in realtà di una serie in cui sono previsti 8 episodi e sono tutti incentrati sulla scoperta del pianeta che ci ospita, la Terra.

Grazie a questa serie britannica di vari documentari a tema naturalistico abbiamo la possibilità di scoprire più da vicino notizie interessanti, e a volte preoccupanti, che riguardano il pianeta.

Un viaggio emozionante e bellissimo che mostra habitat molto diversi tra loro, dalla maestosità dei ghiacciai dell’Artico, alle giungle umide e ricche di vita, al mare aperto e popolato da animali fantastici, alle foreste fitte che sono il nostro polmone.

Una grande considerazione è data anche ad un mondo in pericolo dove è messo a rischio l’ecosistema e la biodiversità.

XIII Emendamento

  • Anno uscita: 2016
  • Durata: 100 min
  • Nazione: Stati Uniti
  • Regia: Ava DuVernay

Altro imperdibile documentario è indubbiamente XIII Emendamento, che è stato rilasciato nel 2016 ed è diretto da Ava DuVernay. Quello che viene affrontato in questo caso è un tema molto delicato che riguarda la disuguaglianza razziale in America, che viene affrontato con grande cura grazie anche a varie testimonianze di politici, e attivisti.

Vengono dunque analizzati alcuni dettagli molto importanti come l’evoluzione delle carceri in America e la criminalizzazione delle persone nere. Il titolo è davvero molto evocativo, perché va a rimandare a quello che è il tredicesimo emendamento della Costituzione negli Stati Uniti, grazie al quale nel 1865 fu abolita la schiavitù.

Si tratta di un prodotto molto accurato, fatto bene, e che ha addirittura ricevuto la candidatura al premio Oscar come miglior documentario.

XIII Emendamento
XIII Emendamento (Youtube Netflix)

The Social dilemma

  • Anno uscita: 2020
  • Durata: 94 min
  • Nazione: Stati Uniti
  • Regia: Jeff Orlowski

Altra valida scelta da poter selezionare è sicuramente The Social dilemma, un documentario che proviene dagli Stati Uniti ed è stato diretto da Jeff Orlowski. L’intento di questo progetto è quello di dare un focus molto interessante a quella che è stata la diffusione dei social negli ultimi anni e come hanno sconvolto e cambiato le nostre vite.

Molto interessante inoltre capire e conoscere il modo in cui le persone sfruttano questi mezzi e come in realtà spesso e volentieri ne siano addirittura manipolati. Uno spaccato molto interessante su un dato che fa parte ormai della vita di tutti.

Making a murderer

  • Stagioni: 2
  • Episodi: 20 puntate
  • Anno uscita: 2015
  • Nazione: Stati Uniti

Per coloro che sono appassionati del genere crime imperdibile sicuramente la serie di documentari dal titolo Making a murderer, che è stata creata negli Stati Uniti.

In questo caso al centro della narrazione vediamo il caso di Steven Avery, uomo che è stato accusato e condannato per aver ucciso Teresa Bach. Viene fatto un focus dunque sulla vita di Avery e della sua famiglia, seguendo anche i processi penali che l’uomo ha dovuto affrontare.

Questo è un tipo di documentario sicuramente saprà come appassionare coloro che sono interessati a questo tipo di narrazione.

Making a murderer
Making a murderer (Youtube Netflix)

Wild wild country

  • Episodi: 6
  • Anno uscita: 2018
  • Nazione: Stati Uniti
  • Regia: McLain e Chapman Way

Wild wild country invece è un documentario che segue interamente la storia di Bhagwan Shree Rajneesh, più noto con il nome di Osho. Si tratta ovviamente di una figura molto controversa e conosciuta in tutto il mondo.

Questo documentario in particolare, diretto da McLain e Chapman Way, si riferisce al momento del trasferimento del famoso guru nell’Oregon. Proprio qui infatti era stata istituita la comunità di Rajneeshpuram.

Vediamo come inaspettatamente tale comunità si trasforma in realtà in una setta e gli addetti arrivano addirittura ad usare armi e abbandonarsi ad azioni criminali. Una interessante visione in cui avviene un focus su quanto labile sia il confine che separa ciò che è fede religiosa da un vero e proprio fanatismo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Da killer a prete: l’incredibile cambiamento di un attore Netflix

Going Clear – Scientology e la prigione della fede

  • Anno uscita: 2015
  • Durata: 120 min
  • Nazione: Stati Uniti
  • Regia: Alex Gibney

Going Clear – Scientology e la prigione della fede è un’altra interessante proposta, che sicuramente potrebbe interessare e appassionare un pubblico vario. In questo caso si tratta di un documentario che affronta più da vicino il racconto di quella che forse è da considerare una delle religioni più misteriose e controverse.

Questo documentario è del 2015 ed è diretto da Alex Gibney e va a basarsi sul bestseller scritto da Lawrence Wright. Ricordiamo oltretutto che tra i vari personaggi famosi che hanno fatto parte di questa religione c’è ad esempio Tom Cruise.

Pare infatti che oltretutto la vicinanza dell’attore a questa religione, sia stata anche causa della fine del rapporto con la sua ex moglie Katie Holmes.

Going Clear
Going Clear (Youtube)

The Dawn Wall

  • Anno uscita: 2017
  • Durata: 100 min
  • Nazione: Stati Uniti
  • Regia: Josh Lowell e Peter Mortimer

Per tutti gli appassionati di avventura un documentario molto interessante è sicuramente The Dawn Wall del 2017 e diretto da Josh Lowell e Peter Mortimer. In questo caso viene raccontata la vita di un noto scalatore professionista, cioè Tommy Caldwell e in particolare della scalata che ha fatto a Dawn Wall nel Parco Nazionale dello Yosemite.

Per portare avanti questo progetto incredibile e scalare dunque questa parete rocciosa ha dovuto fare un durissimo lavoro fisico e mentale che lo ha portato anche a diversi tentativi falliti.

The Last Dance

  • Anno uscita: 2020
  • Episodi: 10
  • Nazione: Stati Uniti

The Last Dance è una serie di documentari che arriva in 10 episodi e sostanzialmente punta la sua attenzione su quella che è stata parte della carriera di un grande sportivo, cioè Michael Jordan.

All’interno di questo documentario sono presenti tantissimi materiali del tutto inediti che si riferiscono a quella che è stata la stagione che va dal 1997 al 1998 in cui arrivò a vincere per la sesta volta un titolo NBA.

Tale documentario promette di non essere pensato soltanto per gli amanti del basket, ma in realtà riesce a catturare l’attenzione di un pubblico vasto che si immedesima con il personaggio principale, empatizzando con lui nei momenti più difficili e in quelli migliori.

The Last Dance
The Last Dance (Youtube Netflix)

Strong Island

  • Anno uscita: 2017
  • Durata: 107 min
  • Nazione: Stati Uniti
  • Regia: Yance Ford

Strong Island è un documentario del 2017 e vede alla regia Yance Ford. La storia che viene trattata in realtà è quella dell’omicidio avvenuto del fratello del registra Ford, avvenuto a Long Island.

Si affrontano dunque le fasi delicate e complicate del processo, in cui la totalità della giuria è stata rappresentata soltanto da persone bianche, dettaglio che sicuramente ha contribuito a portare all’assoluzione completa del colpevole.

In questo documentario viene affrontata con grande emozione, ma anche tatto e delicatezza, il dolore per la perdita del proprio fratello.

Cowspiracy

  • Anno uscita: 2014
  • Durata: 90 min
  • Nazione: Stati Uniti
  • Regia: Kip Andersen e Keegan Kuhn

Per ultimo, ma non per importanza, è consigliato anche Cowspiracy documentario del 2014 che è stato diretto da Kip Andersen e Keegan Kuhn. Il tema su cui si vuole puntare l’attenzione in questo caso è quello dell’impatto che all’industria animale ha sull’ambiente.

Grave infatti è l’impatto che si ha sul nostro pianeta, generando deforestazione e consumo eccessivo di acqua e altre risorse.

Cowspiracy
Cowspiracy (Youtube)