Home Personaggi Adriano Celentano, il cantante sconvolse il mondo: fan senza parole

Adriano Celentano, il cantante sconvolse il mondo: fan senza parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:13
CONDIVIDI

Adriano Celentano, cantautore, ha segnato una parte della storia della musica, celebra una ricorrenza davvero speciale. Scopriamola.

Adriano Celentano (GettyImages)
Adriano Celentano (GettyImages)

Adriano Celentano questa sera, in onda su Cine34, sarà protagonista assoluto del film “Joan Lui – Ma un giorno nel paese arrivo io di lunedì“, diretto ed interpretato da lui stesso. Nel cast vediamo accanto al celebre artista, volti quali: Claudia Mori, Federica Moro, Gian, Martha Keller, Sherri Anderson, Federico Boido e Gino Cogliandro. Un film musicale che Celentano firma come regista, soggettista, sceneggiatore, autore delle musiche e del montaggio, protagonista.

LEGGI ANCHE —> Ornella Muti e Adriano Celentano si amano ancora? La verità sulla storia

Adriano Celentano, quell’evento scosse tutta l’Italia: la ricorrenza

Adriano Celentano (GettyImages)
A. Celentano (GettyImages)

Ebbene, proprio ieri, 27 gennaio 2021, è stata una data molto importante per il cantautore Celentano. Sapete perché? Il 27 gennaio 1961 Adriano incantava tutto il pubblico del Festival di Sanremo con un’esibizione storica e provocatoria. Questo infatti fu annoverato come un “momento-rottura” del Festival, che ha sancito un profondo cambiamento della musica italiana. Stiamo parlando del debutto sul palco dell’Ariston della canzone 24mila baci, uno dei brani italiani più famosi al mondo. La canzone fu un clamoroso strappo alle convenzioni della musica sanremese a cominciare dal testo. Infatti dalle parole scritte da Adriano emerge un inno all’amore fisico. Un vero e proprio shock per il pubblico italiano, che non era abituato a sentire queste strofe.

LEGGI ANCHE —> Adriano Celentano, colpito da uno shock anafilattico: come sta?

24mila baci è stata stata scritta e composta, oltre che da Celentano, anche da due registi, Piero Vivarelli e Lucio Fulci. Ma quel Festival, alla fine, chi lo vinse? Purtroppo la canzone innovativa e provocatoria dovette accontentarsi del secondo posto per lasciare la vittoria al brano Al di là, eseguito da Luciano Tajoli e Betty Curtis. Ebbene, dopo sessant’anni, il ricordo e le parole di quella canzone sono ancora impresse nella nostra memoria.