Home Personaggi Antonio Albanese, rapisce un migrante: nel film l’evento che ribalta la sua...

Antonio Albanese, rapisce un migrante: nel film l’evento che ribalta la sua carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:04
CONDIVIDI

Antonio Albanese rapisce un migrante, quell’evento ribalterà le sorti della sua carriera. Cos’è successo? Scopriamolo insieme. 

Contromano Albanese

Antonio Albanese questa sera, su Rai Movie, sarà protagonista nel film scritto, diretto ed interpretato da lui stesso, dal titolo “Contromano“. La commedia vede nel cast accanto ad Albanese, Alex Fondja, Aude Legastelois, Daniela Piperno e David Anzalone. Il film mette in scena la favola degli immigrati dal punto di vista di Albanese. La pellicola parte da un assunto: “Se tutti riportassero un migrante a casa, il problema sarebbe risolto”. Ma scopriamo insieme la trama della pellicola.

LEGGI ANCHE —> Leonardo Albanese figlio di Antonio: il “segreto” sulla sua nascita

Antonio Albanese, “Contromano”: la sua favola sugli immigrati

Antonio indossa i panni di Mario Cavallaro, un milanese cinquantenne abitudinario che gestisce un negozio di calze, ereditato dal padre. Ma ciò che ci colpisce di più del suo personaggio è la sua visione degli extracomunitari. Purtroppo la situazione del suo lavoro peggiora quando il bar di cui è cliente abituale viene rilevato da un egiziano, Oba, un venditore ambulante di calze senegalese. Inizia così una concorrenza sleale tra i due negozi di calze, portando Mario a perdere miseramente. Ma, nel momento in cui sta per mollare tutto, il protagonista escogita un piano folle: rapire Oba e riportarlo in Senegal. E così farà. Ma come mai Albanese ha voluto trattare un argomento così delicato?

LEGGI ANCHE —> Maria Maddalena Gnudi moglie A. Albanese: mistero sul figlio

Il regista ha dichiarato che la volontà di creare questo film si è insinuata in lui poiché si è stancato di vedere trattato il tema dell’immigrazione sempre con cupezza, con drammaticità. Ha voluto aprire un’altra strada. Ha cercato di raccontare con garbo e con leggerezza un tema molto delicato.