Home Personaggi Barbara Piazza fidanzata Andrea Paris: una chiamata le ha cambiato la vita

Barbara Piazza fidanzata Andrea Paris: una chiamata le ha cambiato la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:47
CONDIVIDI

Barbara Piazza è la compagna del vincitore di Tu Si Que Vales, Andrea Paris. Tra i due c’è stata un’importante telefonata. Che cosa si sono detti?

Andrea Paris

Oggi Andrea Paris sarà ospite a Verissimo per raccontarci la sua esperienza a Tu Si Que Vales. Il vincitore del 2020 si apre confessando e raccontandoci anche qualcosa della sua vita personale. Andrea è un mago, illusionista, prestigiatore e attore di Foligno. Sotto il giudizio di dei giudici del talent di Canale 5: Teo Mammucari, Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, il mago si è aggiudicato una vincita di 100 mila euro grazie ad un numero sensazionale di magia. Subito dopo aver vinto ha chiamato la compagna Barbara Piazza. Cosa si sono detti i due?

LEGGI ANCHE —> Tu Si Que Vales nel mirino, le immagini della finale svelate da Striscia La Notizia

Barbara Piazza fidanzata Andrea Paris: la prima chiamata subito dopo la vittoria

Andrea Paris

Andrea subito dopo essersi aggiudicato la vittoria del programma televisivo ha fatto una divertente dichiarazione. Ha confessato che il primo pensiero che ha avuto dopo la vittoria è stato comprare gli sgabelli a Barbara. La compagna è stata la prima persona a ricevere la chiamata subito dopo la vittoria. Barbara felicissima di apprendere quella notizia ha esordito dicendo “Ma che bello che hai vinto, sono felice! Non me l’aspettavo!” Poi ha continuato: “Senti, quando torni passi da Porta di Roma e mi prendi due sgabelli?”

LEGGI ANCHE —> Tu si que vales, paura in studio: scoppio improvviso e giudici in fuga

Ecco perché la prima cosa che il Campione ha pensato è stato: “Cavolo, non ho preso gli sgabelli!” Tantissime sono state le persone che hanno sostenuto Paris, a detta dei più una vittoria meritata. Lo stesso vincitore ha dichiarato che non si aspettava di vincere, è stato un fulmine a ciel sereno. Il mago era l’unico italiano tra artisti di calibro mondiale. Una dura sfida per Andrea.