Home Televisione Tu Si Que Vales truccato? Spuntano strani indizi dal pubblico

Tu Si Que Vales truccato? Spuntano strani indizi dal pubblico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:21

Tu Si Que Vales è truccato? Striscia La Notizia ha svelato un retroscena della trasmissione di Canale 5 che lascia tutti senza parole.

tu si que vales giudici

Tu Si Que Vales è truccato e già tutto programmato dalla produzione Mediaset? Al momento è tutto ancora da chiarire tuttavia quello che ha portato a galla Striscia La Notizia è qualcosa di davvero incredibile, anche se ha deluso tutti i milioni di telespettatori che ormai da tantissimi anni seguono il programma di talenti di Canale 5.

Spuntano, infatti, delle immagini clamorose ed inaspettate durante la finale ed in particolar modo riguardanti l’esibizione di colui che poi è stato il vincitore, ossia il mago Andrea Paris.

LEGGI ANCHE -> Patrizia De Blanck, scoop su Flavio Briatore: la Gregoraci è senza parole

finale tu si che vales

Striscia La Notizia “smaschera” Tu Si Que Vales

tu si que vales truccato

Durante l’esibizione, che ha visto anche la gentile collaborazione di Gerry Scotti, è arrivato il momento di quella che era la carta segreta, la quale è stata il nodo centrale di tutta la sua performance, ossia il quattro di picche.

Il mago si è infatti rivolto al pubblico chiedendo, ad una persona a caso, di mostrare quella carta che aveva in mano, che si è rivelata essere proprio il quattro di picche.

A quel punto, però, i due conduttori hanno chiesto al pubblico se hanno notato qualcosa di strano in quelle immagini: ci sarebbero state, infatti, alcune carte in più tra il pubblico come si può vedere da questi fermo immagine. Non tutti, infatti, hanno il quattro di picche: alcuni, ad esempio, avevano il tre, il sei e tante altre.

LEGGI ANCHE -> Cristiano Malgioglio appena entrato al Gf Vip minaccia di andarsene: “Inaccettabile”

tu si que vales truccato canale 5

Insomma, qualcosa di strano sembra esserci anche se i telespettatori continuano a credere, soprattutto quello di vecchia data, che ci debba necessariamente essere una spiegazione. Sarà davvero così oppure no? Staremo a vedere se ci saranno aggiornamenti nelle prossime settimane.