Home Televisione Flavio Insinna, svela la verità: c’entra Massimo Cannoletta

Flavio Insinna, svela la verità: c’entra Massimo Cannoletta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00
CONDIVIDI

Flavio Insinna, conduttore del programma l’Eredità, ci ha rivelato delle indiscrezioni sul campione Massimo Cannoletta. Perché si è ritirato dal gioco?

Eredità Flavio Insinna
Flavio Insinna

Massimo Cannoletta oggi sarà ospite nel programma di Francesca Fialdini, Da Noi… A Ruota Libera, per raccontare la sua esperienza all’Eredità. Infatti non mancherà nel programma anche un’incursione di Flavio Insinna, conduttore del game show. Come mai il grande campione del gioco televisivo si è ritirato dal programma? Scopriamo insieme la verità.

LEGGI ANCHE —> Flavio Insinna, una confessione delicata: “Non dobbiamo fermarci”

Flavio Insinna, il suo racconto sul grande campione Massimo Cannoletta

Massimo Cannoletta

Insinna ha svelato la verità sul come mai il campione si è ritirato dal gioco. Ebbene, Massimo Cannoletta ha deciso di concludere il suo cammino all’Eredità, non perché è stato sconfitto da qualche avversario, ma per sua volontà. Infatti il concorrente ha dichiarato di essersi ritirato per una stanchezza fisica e mentale, per far posto ad altri concorrenti, ma soprattutto per fare il presepe con i nipotini. Infatti il Campione era in gara dalla fine di ottobre. Il conduttore ha tenuto a precisare che Massimo è andato via da vincente, nessuno l’ha battuto. Ma com’è nato il personaggio di Cannoletta? Come ha raccontato Flavio, lui si è iscritto al programma e con grande affetto loro gli hanno regalato una possibilità, per altro gestita magnificamente dal Campione.

LEGGI ANCHE —> Adriana Riccio fidanzata Flavio Insinna, una grandissima passione

Qualcosa bolle in pentola. Il conduttore dell’Eredità svela alcune occasioni che gli si potrebbero proporre nel futuro. Infatti secondo alcune indiscrezioni, grazie alla sua intelligenza, pare sia voluto in molti programmi, uno tra questi è al fianco di Alberto Angela. Chissà cosa riserberà il futuro del grande Campione.