Home Televisione Federica Panicucci, lacrime in diretta: il suo è un grande dolore

Federica Panicucci, lacrime in diretta: il suo è un grande dolore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:35
CONDIVIDI

Federica Panicucci è stato protagonista in quel di ‘Verissimo’. Le sue lacrime hanno davvero colpito e toccato tutti.

Federica Panicucci

Ieri in quel di ‘Verissimo’ non sono mancate le emozioni e i momenti di commozione. Tra le grandi protagoniste c’è stata senza alcun dubbio Federica Panicucci. La donna ha colto l’occasione per presentare il suo libro ‘Il coraggio di essere felice’, che contiene una serie e una sorta di segreti per vivere meglio. C’è stato però un momento in cui la conduttrice si è lasciata andare alle lacrime, ossia quando il ricordo e il dolore hanno preso il sopravvento su tutto il resto.

LEGGI ANCHE -> Mario Fargetta ex marito Federica Panicucci, perché si sono lasciati?

Federica Panicucci piange in diretta: il suo è un grande dolore

Federica Panicucci lutto

Tutto è legato a un grande e grave lutto che la presentatrice di ‘Mattino Cinque’ ha vissuto un po’ di tempo fa. Il riferimento è alla perdita di suo padre, che la donna non è proprio riuscita a superare e a metabolizzare. scomparso a 77 anni. Le sue parole sono davvero toccanti: “Ci sono momento in cui devi vivere il dolore per elaborarlo. Ho già detto che non lo avevo ancora superato.

LEGGI ANCHE -> Marco Bacini compagno Federica Panicucci, parole che spiegano tutto

La Panicucci è letteralmente scoppiata in lacrime, non nascondendo un dolore che ancora c’è, ma con cui sta pian piano imparando a conviverci. La 52enne prova a guardare avanti e a farsi forza, grazie in primis all’amore di Marco Bacini, il suo compagno di vita da ormai molto tempo e molti anni. La sua vicinanza è senza alcun dubbio un supporto importante per la conduttrice. Certi ricordi però molto spesso finiscono  per riaffiorare. Le sue parole ovviamente hanno commosso e colpito tutti i telespettatori, che non conoscevano la sua storia e il dolore con cui è costantemente e quotidianamente costretta a convivere.