Home News Mara Venier, brutta disavventura sui social network: cosa è successo

Mara Venier, brutta disavventura sui social network: cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30
CONDIVIDI

Brutta disavventura per la nota conduttrice Mara Venier. Tutto è accaduto nel tanto discusso e chiacchierato mondo dei social network.

Mara Venier

Oggi, come ogni domenica, è il giorno di ‘Domenica In’. Tanti, come sempre, gli ospiti nel salotto domenicale di Rai Uno, che è ripartito dopo la non troppo lunga pausa estiva. Al timone è stata confermata Mara Venier. La conduttrice è oramai la padrona di casa del programma ed è sempre molto brava nel regalare momenti emozionanti e toccanti ai telespettatori. La donna però recentemente è stata vittima di una brutta disavventura, che ha voluto raccontare lei stessa.

LEGGI ANCHE -> Domenica In gelo in studio, Mara Venier l’ha fatta grossa

Mara Venier, ecco che cosa le è successo sui social: il suo racconto

Mara Venier Instagram

Va detto che la presentatrice veneta è molto attiva su Instagram, dove interagisce con i propri fan, rispondendo anche a qualche commento. Non sono mancati i battibecchi e le critiche, ma non è questo ciò che è successo questa volta. Attraverso il suo canale social, la zia Mara ha voluto segnalare un fatto grave che la riguarda, chiedendo l’aiuto e il supporto dei propri follower. La Venier ha fatto emergere una situazione, che stava ingannando parecchie persone. Ma di che cosa si tratta?

LEGGI ANCHE -> Elisa Isoardi scandalo a Domenica In: “Sono appena uscita dalla doccia”

Innanzitutto va detto che la Venier non possiede alcuna pagina Facebook ufficiale. Eppure, in questi giorni, qualcuno si è appropriato del suo nome, e della sua immagine, pubblicando parecchi contenuti, anche scomodi, sul noto social network. Un furto d’identità che la presentatrice ha denunciato ai suoi follower, chiedendo di denunciare e di segnalare. “Non sono su Fb, vi prego di segnalare… Non sono io!!! Falso profilo!!!”, queste le sue parole. Insomma, davvero una brutta disavventura. La donna però non si è certo tirata indietro e a subito voluto segnalare e denunciare il tutto.