Home Televisione Barbara D’Urso “incastrata” da un fuori onda: le immagini non mentono

Barbara D’Urso “incastrata” da un fuori onda: le immagini non mentono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:24
CONDIVIDI

Barbara D’Urso è stata “pizzicata” durante un fuori onda di Live – Non è la D’Urso: il video crea polemica e fa il giro del web.

barbara d'urso live
Barbara D’Urso durante “Live – Non è la D’Urso”

Barbara D’Urso è stata “incastrata” da un fuori onda che subito Striscia La Notizia ha deciso di mostrare all’interno del tg satirico più famoso della tv: le immagini non mentono e creano davvero parecchia polemica attorno alla conduttrice di Canale 5.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa durante Live – Non è la D’Urso. Se, infatti, durante la trasmissione, a telecamere accese, la conduttrice e tutto il resto della produzione si sono sempre professati davvero molto attenti al rispetto del distanziamento sociale ed a tutte le pratiche per evitare un possibile contagio (nonostante, comunque, prima dell’ingresso in studio siano già stati fatti tamponi, la misurazione della febbre e la sanificazione delle mani), ciò che è accaduto durante la pubblicità ha fatto infuriare i fan.

LEGGI ANCHE -> Barbara D’Urso, i suoi auguri per una persona speciale: ecco chi è

Barbara D’Urso, il fuori onda la “incastra”: il video a Live

De Blanck Pomeriggio Cinque
Pomeriggio Cinque

Ecco che cos’è successo: il video pubblicato dal tg di Canale 5 condotto in questo momento da Ficarra e Picone ha lasciato tutti senza parole. Nessuno se lo sarebbe mai aspettato da una come lei, sempre molto attenta al rispetto delle regole.

LEGGI ANCHE -> Barbara D’Urso vs Alfonso Signorini, è guerra tra i due

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A @livenoneladurso in diretta si rispetta il distanziamento, ma fuorionda… 🤔 @barbaracarmelitadurso

Un post condiviso da Striscia la notizia (@striscialanotizia) in data:

Insomma, un vero e proprio passo falso per Carmelita che, comunque, è sempre stata molto attenta al rispetto delle vigenti norme sanitarie lanciando tantissimi messaggi ai giovani e non solo affinché vengano rispettate tutte queste pratiche. Con la salute, del resto, non si scherza e tutti noi, nessuno escluso, lo abbiamo imparato.