Home Televisione Io e Te non va in onda oggi: Pierluigi Diaco addio per...

Io e Te non va in onda oggi: Pierluigi Diaco addio per sempre?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30
CONDIVIDI

‘Io e Te’ oggi non andrà in onda, perché sospeso. Ma quale sarà quindi il futuro del conduttore del programma Pierluigi Diaco?

io e te studio
Io e Te

La notizia è arrivata come un vero e proprio fulmine a ciel sereno. ‘Io e te’, la trasmissione che ha caratterizzato il pomeriggio di Rai Uno in questo periodo estivo, oggi non ci sarà. Il motivo? Una positività al Covid-19 all’interno dello staff del programma. Impossibile quindi, stando al Protocollo Nazionale, non sospendere la messa in onda. Ora tutti si chiedono che cosa accadrà, a partire dal futuro di Pierluigi Diaco. Fare un po’ di chiarezza è comunque difficile.

LEGGI ANCHE -> Famoso volto della Rai lascia la tv per sempre: dovrà curare la sua dipendenza

Pierluigi Diaco, che futuro dopo l’addio a ‘Io e Te’?

Pierluigi Diaco Twitter

Il giornalista ha già in più di un’occasione spiegato il suo destino. Il buon Pigi potrebbe lasciare definitivamente ‘Io e Te’. Il buon Pigi ha tra l’altro anche spiegato con il suo rapporto con il direttore di Rai Uno Stefano Colletta sia assolutamente cordiale e ottimo, visto che il conduttore deve sicuramente tanto a chi ha avuto fiducia in lui. Ma il suo futuro? Diaco ha spiegato di aver già proposto un programma tutto nuovo. Non resta che attendere novità.

LEGGI ANCHE -> Pierluigi Diaco, ecco una gaffe che ha fatto in diretta

Intanto, in attesa di un suo ritorno in televisione, il giornalista farà, dal 7 settembre, il suo ritorno in radio. Infatti tutti gli ascoltatori potranno sentirlo su ‘Rtl 102.5’, con il suo ‘Non stop News‘ condotto, dal venerdì alla domenica, insieme a Giusy Legrenzi. Smentite quindi le voci di una possibile sospensione. Insomma, una buona opportunità dal punto di vista lavorativo. Però la grande curiosità è legata al suo futuro televisivo, che, basandosi su sensazioni e voci, non dovrebbe più essere a ‘Io e Te’. Al momento però di certezze non c’è nemmeno l’ombra.