Home Musica Nek chiede perdono, il suo errore ha fatto infuriare i fan

Nek chiede perdono, il suo errore ha fatto infuriare i fan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:43
CONDIVIDI

Nek su Instagram ha pubblicato delle scuse ufficiali: nei giorni scorsi il cantante è stato accusato di aver violato le norme di sicurezza anti Covid.

Nek Instagram
Nek (foto Instagram)

Nek ha voluto scusarsi, su Instagram, per aver commesso una leggerezza nei giorni scorsi. Il cantante è stato aspramente criticato per aver tenuto un concerto in un locale a Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca.

Il suddetto locale si chiama Twiga, e anche Daniela Santanchè ne è socia ed è solita frequentarlo. Sono state diffuse sul web e immagini di un concerto di Nek, con stanto di pubblico entusiasta ammassato e senza mascherina, all’interno nel ristorante dello stabilimento.

A qualche giorno dalla polemica Nek ha voluto spiegare che cosa è accaduto quella sera su Instagram, tramite una storia.

LEGGI ANCHE -> Nek presenta la figlie Beatrice: è uguale al papà

Nek su Instagram: “Ho commesso una leggerezza”

Nek Instagram
Nek

Filippo Neviani ha voluto dire la sua sul concerto tenuto al Twiga, un locale in un noto stabilimento di Marina di Pietrasanta. Nek ha raccontato sui social che si trovava lì a cenare con la sua famiglia, dato che è socio dello stabilimento e, secondo le sue dichiarazioni, si trattava di una serata esclusiva per i clienti del posto, in cui tutti i distanziamenti erano rispettati.

Ad un certo punto il dj del ristorante ha messo un suo pezzo ed è stato invitato a cantarlo sul palco. Nek non ha saputo dire di no, e ha improvvisato una piccola esibizione nel locale; tuttavia le persone, prese dall’entusiasmo, si sono alzate e, ammassate, hanno iniziato a ballare.

LEGGI ANCHE -> Così Patrizia Vacondio, moglie di Nek, ha superato il tradimento

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Innanzitutto grazie!! “Solo, Chitarra e Voce” è un progetto nato con l’intento di valorizzare il lavoro di tanti professionisti del mondo dello spettacolo che stanno dietro le quinte e che in questo periodo di emergenza stanno vivendo momenti di grande difficoltà. A tutto il mio gruppo di lavoro e a questi professionisti va la mia gratitudine. Grazie a Forte dei Marmi che è un po’ casa per me e alla mia famiglia che ieri sera mi ha riservato un’accoglienza davvero speciale 💚 Infine, ultimi ma non ultimi, grazie a tutti voi che avete cantato con me con il caldo e con la pioggia, in queste serate diverse dal solito, ma magiche anche per questo 😊 Ci vediamo presto!! • 📸 @andreabrusa94 • #solochitarraevoce #neklive20

Un post condiviso da Nek Filippo Neviani (@nekfilipponeviani) in data:

Nek ha pubblicato una storia Instagram in cui si è voluto scusare per il suo comportamento, ammettendo di aver commesso una leggerezza ad accettare di esibirsi: “La musica crea aggregazione, le persone hanno cominciato a farsi prendere dall’entusiasmo e, anche se l’evento era privato sarebbe stato meglio non accettare e non prenderlo quel microfono” ha scritto il cantante, aggiungendo di aver sempre rispettato le regole, durante questa estate, facendo solo dei piccoli concerti totalmente a norma.