Home Personaggi Andrea Mirò compagna Enrico Ruggeri: ecco che fine ha fatto

Andrea Mirò compagna Enrico Ruggeri: ecco che fine ha fatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30
CONDIVIDI

Andrea Mirò è da tanto tempo la compagna del noto cantautore Enrico Ruggeri. Ma che cosa si sa sulla donna e sul loro rapporto?

Andrea Mirò compagna Enrico Ruggeri

Enrico Ruggeri sarà il grande protagonista, insieme a Bianca Guaccero, del sabato sera di Rai Uno. Infatti, nonostante si tratti di una replica, andrà in onda il programma musicale ‘Una storia da cantare’, che questa sera parlerà di un vero e proprio grande della canzone italiana, ossia Fabrizio De André. Il cantautore quindi torna sotto la luce dei riflettori. Eppure lui ama poco la ribalta, proprio come la sua storica compagna Andrea Mirò.

LEGGI ANCHE -> The André chi è? Tra segreti ed un album di inediti con la voce di Faber

Andrea Mirò compagna Enrico Ruggeri, che cosa fa?

enrico ruggeri marito andrea mirò

Roberta Mogliotti, questo il suo vero nome, è una cantautrice che era molto in voga negli anni ’80. Fin da giovanissima si è legata a Enrico Ruggeri, con cui sta insieme dal 1994. A soltanto 16 anni ha diretto l’orchestra al Festival di Sanremo durante l’esibizione del suo attuale compagno. La stessa artista, in tante interviste ha voluto raccontare questa grande emozione: “Quella con ‘Primavera a Sarajevo’ è stata la mia prima esperienza di direzione a Sanremo, con una canzone di cui ero coautrice e arrangiatrice. Posso dire di esser stata una delle poche donne con la bacchetta in mano in quel frangente, il che non è un particolare irrilevante“.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, ci sarà una terza conduttrice?

Ma che fine ha fatto Andrea Mirò? La donna in questo momento è un po’ sparita dalle scene, ma ora è pronta, come ha rivelato lei stessa, a tornare in pista per realizzare un nuovo album. Il materiale di certo non le manca. Con otto dischi all’attivo la sua può già essere considerata una carriera brillante e di alto livello. Ma l’amore per la musica la porta ad andare avanti. E chissà che non possa esserci spazio per un ulteriore collaborazione con il suo compagno.