Home Televisione Rita Dalla Chiesa razzista? La sua frase turba il web

Rita Dalla Chiesa razzista? La sua frase turba il web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:50
CONDIVIDI

Rita Dalla Chiesa è razzista? Se lo stanno chiedendo in molti dopo la frase shock scritta su Twitter. La giornalista al centro dell’ennesima polemica.

Rita Dalla Chiesa e Carlotta Mantovan

Dopo le discusse dichiarazioni in merito al movimento Me Too, Rita Dalla Chiesa torna a turbare il web. La giornalista, spalla di Marco Liorni a Italia Sì, si è lasciata andare a un duro sfogo nei confronti della popolazione cinese su Twitter. Le parole di Rita hanno fatto infuriare il web che anche questa volta non sembra deciso a far passare in sordina la sua gaffe.

Ad infuocare il suo animo la causa animalista, che la vede da anni in prima linea nella difesa e nella tutela degli animali. Questo l’ha portata a calcare la mano con alcune sue dichiarazioni sul noto social.

Rita Dalla Chiesta commento razzista

Rita Dalla Chiesa
Rita Dalla Chiesa

Rita Dalla Chiesa vive come una vera e propria crociata la causa animalista, al punto che commentando un pezzo de Il Fatto Quotidiano sul Festival della Carne di Cane a Yulin, in Cina, si è resa protagonista di una frase da molti considerata razzista.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Elena Santarelli, l’affondo in diretta a Rita Dalla Chiesa stupisce tutti

La giornalista e opinionista Tv ha così commentato l’articolo: “Crudeltà incredibile. E’ peccato mortale volere l’estinzione del popolo cinese?” La sua frase ha scatenato un grande scompiglio nei commento.

Da chi le fa notare: “Lo è sì. Tra un cane e un uomo è un filo più grave pensare di ammazzare un uomo” le hanno scritto, sottolineando come il suo commento rientri nell’ipocrisia occidentale che condanna il consumo solo di determinate carni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Giulia Cirese figlia Rita Dalla Chiesa: un grande dolore l’ha sconvolta

La frase shock di Rita Dalla Chiesa ha fatto scatenare una grande discussione su Twitter, il social che vede la conduttrice e giornalista molto attiva.

“Gli indiani dovrebbero volere la stessa cosa di noi, perché mangiamo le mucche, – si legge in uno dei numerosi commenti -e gli arabi lo stesso perché mangiamo i maiali. Abbia pazienza, ma certe affermazioni sarebbe meglio evitarle.” C’è anche chi appoggia la sua drastica opinione e molti di questi hanno visto il proprio Tweet condiviso sul profilo ufficiale di Rita.