Home Musica Achille Lauro si confessa a Vieni da me: “Non avevo soldi per...

Achille Lauro si confessa a Vieni da me: “Non avevo soldi per mangiare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:17
CONDIVIDI

Achille Lauro, ospite a Vieni da me, ha raccontato qualcosa sul suo nuovo libro e sulla sua vita complicata: “Non avevo i soldi neanche per mangiare”.

Achille Lauro Vieni da me
Lauro

Achille Lauro, ospite in collegamento a Vieni da me, si è lasciato andare a diverse confessioni e considerazioni sulla sua vita. Il cantante ha da poco pubblicato il suo nuovo libro 16 marzo – L’ultima notte, in cui ha deciso di raccontare un’altra parte di sé, quasi come se fosse un seguito di Sono io Amleto, il suo primo romanzo.

Lauro, intervistato da Caterina Balivo, ha parlato della sua adolescenza e poi della sua trasformazione per coronare il suo sogno. Il ragazzo ha raccontato che è stato difficile per lui, che ha lasciato casa a 14 anni, capire quale fosse la sua via e fare di tutto per intraprenderla; ma alla fine ha raggiunto il suo scopo e il suo sogno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> La fidanzata di Achille lauro esiste davvero?

Achille Lauro si confessa a Vieni da me

Achille Lauro Vieni da me
Achille Lauro ospite a Vieni da me

Lauro De Marinis, in arte Achille Lauro, ha scritto nel suo nuovo libro 16 marzo – L’ultima notte, lo straniamento vissuto quando si è trasferito a Milano per raggiungere il suo sogno: “A 27 anni ero già stato poverissimo, ricco e poi di nuovo povero – scrive Lauro – dicevo sempre a tutti che avevo già mangiato, ma in verità non avevo i soldi nemmeno per un panino“.

Una strada dura quella affrontata dal cantante, che è andato via dalla casa dei suoi genitori che aveva solo 14 anni, per andare a vivere in una comune di artisti. Una via che non rinnega, ma affronta con sicurezza nel suo nuovo romanzo. Spiega a Vieni da me di averlo scritto tutto in una notte; tanto che il racconto è scandito temporalmente solo dagli orari riportati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Achille Lauro: “Ho dormito in macchina e in squallidi hotel”

Achille Lauro aveva stupito tutti con il suo primo romanzo autobiografico Sono io Amleto, in cui aveva raccontato la sua difficile adolescenza tra droga e violenza.

Visualizza questo post su Instagram

 

Ti amo. 16 Marzo Ora su YT

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol) in data: