Home Televisione Bianca Guaccero e quel retroscena inaspettato su Ilary Blasi

Bianca Guaccero e quel retroscena inaspettato su Ilary Blasi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:35
CONDIVIDI

Bianca Guaccero è uno dei personaggi televisivi più amati. La conduttrice ha una confessione che nessuno si sarebbe mai aspettato.

Bianca Guaccero e Ilary Blasi

Bianca Guaccero è uno dei personaggi televisivi più amati dal pubblico. La conduttrice, protagonista di ‘Detto Fatto’, programma in onda su Rai Due, in questi giorni di quarantena e di sospensione della sua trasmissione, è molto attiva sui social network, dove molte volte racconta aneddoti che la riguardano. Ed è proprio tramite una diretta Instagram che è arrivata una confessione che ha stupito gran parte dei suoi follower. Ma che cosa ha detto?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Bianca Guaccero e quell’incidente che l’ha mandata al pronto soccorso

Bianca Guaccero, ecco il racconto che ha colpito tutti

bianca guaccero

La 39enne ha infatti raccontato di quando, a 14 anni, ha fatto il provino per diventare velina. A sorpresa con lei c’era un’altra donna che ha fatto grande strada nel mondo dello spettacolo, ossia Ilary Blasi. Queste le sue parole: “Quando avevo 14 anni, un giorno sono stata chiamata per fare un provino per ‘Striscia la Notizia’. Sono salita su un treno con mia madre e siamo andate prima a Roma e poi il giorno dopo a Milano. Sono scesa dal treno, mi sono seduta al mio posto e ho letto il mio copione. A un certo punto si è seduta di fronte a me una ragazza bellissima e biondissima. Era Ilary“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Bianca Guaccero svela il suo talento nascosto: l’ha sempre tenuto segreto

Nessuna delle due è riuscita poi a diventare velina e quindi protagonista del tg satirico. La loro carriera è comunque a dir poco invidiabile e importante. La Guaccero in questi giorni sta tenendo compagnia a suoi seguaci con ‘Pronto Detto Fatto’, un format nato e ideato sul web e sui social e che viene trasmesso in diretta Instagram il lunedì, il mercoledì e il venerdì. Insomma, un modo originale per continuare ad andare in onda in questo periodo difficile e complicato dal punto vista sanitario.