Home Musica Roby Facchinetti in lutto, una morte improvvisa: il ricordo di Alex De...

Roby Facchinetti in lutto, una morte improvvisa: il ricordo di Alex De Benedictis commuove

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58

Un lutto improvviso per Roby Facchinetti e per tutti i membri dei Pooh. Il tastierista ha condiviso la notizia sui suoi canali social, dove ha ammesso tutto il suo dolore. Ecco di chi si tratta.

Uno degli artisti più popolari della scena musicale nostrana è tornato a condividere con i suoi fan una terribile notizia, inaspettata per tutti coloro che da anni seguono ed hanno seguito il percorso musicale dei Pooh. Nelle ultime ore, la band si è trovata a vivere un lutto improvviso e devastante che ha segnato tutti.

roby facchnetti

Roby Facchinetti è uno dei volti più amati dal pubblico. Una storia artistica importante, sia come tastierista dei Pooh che come solista. Una brillante e soddisfacente carriera in cui ha affrontato anche diversi lutti, tra tutti il più duro è stato sicuramente quello legato all’amico fraterno Stefano D’Orazio, al quale gli ha dedicato una commovente lettere aperta.

Il tastierista dei Pooh, così come tutto il gruppo, si è trovato a condividere un altro dolore. Tutto il gruppo, infatti, è stato colpito dalla morte improvvisa di Alex De Benedictis, da anni manager della band bolognese. La notizia del decesso è stata condivisa sui social dallo stesso Facchinetti, in cui ha dedicato delle belle parole.

Alex De Benedictis, morto il manager dei Pooh: il ricordo di Roby Facchinetti

Dopo il dolore per la morte di Dumbo, Roby Facchinetti è tornato a dare una trista notizia ai fan sui suoi social. Il tastierista, infatti, ha informato i fan della morte di Alex De Benedictis, una persona importante per il percorso artistico dell’intero gruppo che ha fatto la storia della musica italiana.

“Il mio cuore piange per te, caro Alex, amico mio speciale che sei volato in cielo troppo presto. – ha scritto nel post Facchinetti, accompagnato da una foto di De Benedictis – In questo dolorosissimo momento sono vicino alla moglie Polly e al piccolo Aron”, conclude Roby nel post.

In merito ad Alex sappiamo che è morto all’ospedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverato da qualche tempo, a causa di un tumore che l’ha portato via in soli quattro mesi, come ha scritto Red Canzian nel suo post d’addio. Era molto conosciuto nell’ambiente musicale, proprio perché da tanti anni è stato il manager e collaboratore dei Pooh.

Tra De Benedictis e tutti i membri del gruppo c’era un bellissimo legame, al di là della sfera professionale. Basti pensare che è stato Red Canzian a celebrare nel 2017 le nozze di Alex e della compagna Polly, il cui vero nome è Rosanna Sorrentino. L’ex manager dei Pooh lascia non solo la moglie, ma anche un figlio di quattro anni, Aaron.

roby facchnetti lutto alex