Home News Raoul Bova, il lutto mai superato: una ferita ancora aperta

Raoul Bova, il lutto mai superato: una ferita ancora aperta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:37

Raoul Bova è un attore molto amato dal pubblico tv che in questi anni ha imparato a conoscere anche parte della sua vita privata che è stata segnata da un lutto che non ha mai superato. Ecco di chi si tratta.

In questi anni in cui ha fatto parte del mondo del cinema e della tv, le persone sono state testimoni della bellissima carriera artistica che l’attore romano si è saputo costruire con dedizione, riuscendo ad avere numerose soddisfazioni e raggiungere traguardi personali. Ma i fan sanno molto bene che Bova è da sempre legato alla sua famiglia, cui dedica spesso parole piene di affetto.

raoul bova
fonte foto: Ansa

Raoul Bova è uno degli attori più popolari del piccolo schermo. Sono tanti i ruoli che lo hanno visto protagonista e lo hanno fatto entrare nelle case degli italiani. Ma come succede con i suoi colleghi, anche con lui il pubblico è interessato a scoprire qualcosa in più sulla sua sfera privata.

I fan sanno molto bene che nella sua vita ha subito un lutto che lo ha segnato profondamente. Un evento doloroso che non riesce ancora a superare e di cui ne ha parlato pubblicamente più di una volta, rivelando che ha dovuto trovare il coraggio per andare avanti. Vediamo di che cosa si tratta e che cosa lo fa soffrire.

Raoul Bova, chi era mamma Rosa? Un lutto ancora doloroso

Raoul Bova ha parlato del rapporto che aveva con mamma Rosa in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. L’attore ha confessato che la donna voleva che si laureasse, ma è stata orgogliosa di lui quando ha intrapreso la carriera nel mondo della recitazione. Ha poi rivelato che aveva una ciocca rosa tra i capelli, mentre la sua casa era ricca di fiori e arredata in modo originale.

Una “donna dall’anima rock”, come l’ha definita la compagna Rocio Munoz Morales. E come si può vedere nello scatto che l’attore ha condiviso della donna su Instagram, dove la vediamo in sella ad una moto insieme al figlio. “In ogni fiore, in ogni raggio di sole… è lì che ti incontro ogni giorno”, è questa la dedica speciale che Raoul ha scritto.

Inoltre ha ammesso che la mamma è stata molto premurosa con lui e le sue sorelle, era attenta su tutto, anche a quanto la barba fosse lunga o se i capelli avessero la lunghezza giusta. Un amore incondizionato che Raoul cerca sempre di trasmettere anche ai suoi figli.

In merito alla signora Rosa, sappiamo che era originaria di Acerra e si è trasferita a Roma insieme al marito Giuseppe. L’attore è infatti nato proprio nella Capitale, dove ha mosso i primi passi come attore e prima ancora come sportivo. Come ha rivelato lo stesso Raoul, lui e le sue sorelle non sono mai state ostacolate dai genitori riguardo la carriera professionale. Un grande esempio.