Home Televisione Perché Carlo Conti si fa così tante lampade?

Perché Carlo Conti si fa così tante lampade?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:49

Sempre più si chiedono il perché Carlo Conti si faccia tante lampade. La risposta potrebbe davvero stupire. Andiamo a scoprire insieme il motivo.

Carlo Conti è uno dei massimi esponenti della televisione italiana. La sua presenza è sempre molto attesa dal pubblico italiano. Segno di un affetto e una stima davvero profondissimi negli affezionati. Come possiamo immaginare, le curiosità sul suo conto sono davvero tante. Una riguarda sicuramente la sua abbronzatura sempre impeccabile.

Carlo Conti
Fonte foto: Ansa

Conti, nel corso del tempo, ha attirato sicuramente tante simpatie. La sua professionalità, la sua capacità di coinvolgere il pubblico da casa gli ha permesso di diventare un perno dello spettacolo. Cosa non affatto scontata visto i tanti protagonisti che popolato tale settore. Ma quello che ha colpito di Conti è anche il suo look. Stile che, alle volte, è stato preso di mira con gag e scherzi.

Il conduttore, quindi, ha attirato a se tantissimo interesse. In qualche occasione ha mostrato anche qualcosa di se stesso. In una precedente intervista, Carlo Conti ha confessato la sua più grande paura. Ora, invece, il focus riguarda il motivo per cui si sottopone a tante sedute che gli permettono di essere sempre abbronzato. Una cosa a cui tiene particolarmente.

Carlo Conti, l’abbronzatura non manca mai: ecco perché

Carlo Conti è diventato un’icona non solo per il suo modo di condurre ma anche per il suo stile inconfondibile. La sua abbronzatura impeccabile è uno dei suoi tratti distintivi. Tale dettaglio, come rivelato in un’intervista a Ok salute, è diventato una vera e propria ossessione. Non può più farne a meno. Ed è per questo che, quando ha qualche giorno libero, preferisce passarlo in una località calda. Ma quando tale scenario non è possibile allora si concede qualche lampada. Così da mantenere uno stato di abbronzatura sempre molto elevato.

Questo è il motivo per cui Carlo Conti si fa tante lampade. Da dire che, però, la sua carnagione è olivastra, con un colorito abbastanza scuro. Nonostante questo, il conduttore preferisce essere sempre al top. Cosa che lo porta, in un modo o nell’altro, ad avere un colorito che stupisce tutti. A tal punto, come svelato dallo stesso Conti, che in determinati periodo, come il fine estate, si ritrova a raggiungere una tonalità profondissima. Nero come la notte.

Insomma, il motivo della scelta è davvero semplice. E, questo, dimostra come il conduttore abbia sotto controllo qualsiasi tipo di dettaglio. Cosa che non può che far capire come mai Carlo Conti sia diventato una vera icona dello spettacolo. Amatissimo e acclamatissimo dal grande pubblico. Tali curiosità, quindi, non possono fare altro che rafforzare tale legame che, con il tempo, si è fatto sempre più forte. Intanto, la sua vita da conduttore prosegue e, pare, che Carlo Conti abbia scelto i tre tutor di The Band.