Home Musica Blanco non dimentica le origini: il rapporto con il successo l’ha cambiato?

Blanco non dimentica le origini: il rapporto con il successo l’ha cambiato?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:36

Blanco non dimentica le origini. Il cantante viene da un piccolo paesino. Come ha influito il rapporto con il successo sul suo modo di essere

È il fenomeno del momento. Tutte le date del suo tour sono sold out. Il pubblico impazzisce per lui dopo la vittoria al Festival di Sanremo. Naturalmente, stiamo parlando di Blanco, il quale sta vivendo un successo davvero travolgente.

Blanco
Fonte foto: Instagram

Il cantante, classe 2003, è cresciuto a Calvagese della Riviera, un paesino in provincia di Brescia. Se da piccolo viveva la noia di vivere in provincia, oggi le cose sono ben diverse. Si è reso conto che è utile per tenerlo con i piedi per terra.

È evidente che ad oggi Blanco è sottoposto ad un’attenzione mediatica sensazionale. La vittoria al Festival, in coppia con Mahmood, gli ha fatto conoscere ulteriore popolarità. Tutti impazziscono per lui e i suoi prossimi concerti ora sono i più attesi.

In che modo il rapporto con il successo ha cambiato il suo modo di essere e di vivere? È cambiato qualcosa rispetto al passato? L’artista non dimentica le sue origini, in alcun modo. Vediamo insieme che cosa ha raccontato a riguardo.

Quando a 19 anni la vita cambia così d’improvviso, anche se in positivo come è capitato a lui, il cambiamento non deve essere così semplice e potrebbe essere destabilizzante.

Mahmood e Blanco, decisione estrema dopo Sanremo: non ne vogliono sapere

Blanco, la fama lo ha cambiato? “Continuo a vivere nel mio paese”

Normalmente, verrebbe da pensare che un successo travolgente, come quello che sta conoscendo Blanco, dopo la vittoria al Festival di Sanremo, possa cambiare un ragazzo di appena 19 anni. Così non sembra essere per il giovane rapper.

Blanchito è un ragazzo con la testa sulle spalle. L’umiltà è una delle sue virtù più importanti e lo sta dimostrando ora che ha conosciuto la fama. Ha deciso di non stravolgere la sua vita, di non strafare e soprattutto di non dimenticare le sue origini.

Ha rivelato di continuare a vivere nel suo paesino di provincia, dove tutti lo conoscono per quello che è sempre stato. Per lui, questo aspetto è bellissimo. Continua a frequentare i suoi quattro amici. Sta molto bene così e non vorrebbe altro.

Mahmood e Blanco assenti all’Eurovision? “Spero in 24 rinunce”

Sta vivendo la nuova popolarità con grande leggerezza, in maniera piuttosto semplice. La sua umiltà e la sua serietà sono garanzia del successo che potrà ancora ottenere in futuro. Un artista che sa quello che vuole e che non dimentica le sue origini.