Home News Morto giornalista tv dopo la malattia: le sue ultime commuoventi parole

Morto giornalista tv dopo la malattia: le sue ultime commuoventi parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47

Morto giornalista tv all’improvviso dopo una lunga battaglia contro la malattia: il suo ultimo messaggio ai cari e ai colleghi.morto giornalista

È morto il giornalista noto della tv all’improvviso, il 1 gennaio, stroncato dalla malattia con la quale combatteva da tempo: ecco l’ultimo commuovente messaggio.

Parliamo del cronista britannico Gary Burgees che è famoso per i suoi servizi per ITV, la Indipendent television. La rete britannica privata è nata dopo la fusione di diverse reti indipendenti e al momento è la terza tv generalista della Gran Bretagna.

Grande dolore per tutti coloro che hanno avuto modo di conoscere e lavorare insieme al giornalista. Gary era originario di Manchester, dov’era nato nel 1975, ma durante la sua infanzia ha vissuto in Sud Africa con la famiglia. L’uomo se n’è andato la notte di Capodanno mentre si trovava ricoverato al Jersey Hospital. Com’è morto? Ecco l’ultimo messaggio che ha lasciato prima di andarsene: le sue parole hanno commosso tutti.

Com’è morto il “Boss delle cerimonie”? Ha lasciato un grande vuoto

Morto giornalista tv: il suo messaggio commuovente

Il giornalista aveva ricevuto la diagnosi di cancro allo stadio terminale un anno fa e da allora, secondo quanto riporta il Mirror, aveva iniziato a documentare il suo viaggio attraverso la malattia. Purtroppo secondo quanto riporta il tabloid i medici avrebbero affermato che i suoi polmoni fossero inoperabili, ormai.

Burgees ha scritto un messaggio davvero commuovente perché fosse pubblicato dopo la sua morte ed è stata proprio l’emittente ITV a renderlo noto. Il giornalista ha reso grazie per tutte le cose belle che ha vissuto negli anni: “”Ho avuto la vita migliore. Ho avuto la vita più fortunata – ha scritto Burgees- ho incontrato la mia anima gemella e l’amore della mia vita che è diventato poi mio marito. Ho avuto la possibilità di lavorare con alcune delle persone più straordinarie nelle redazioni e negli studi facendo il lavoro che amo”.

Lutto nel mondo del cinema italiano: l’attore è morto all’improvviso

L’uomo ha ringraziato con grande umiltà tutte le persone che hanno fatto parte della sua vita e, in qualche modo, l’hanno resa migliore. Gary è morto ieri, 1 gennaio, nella notte mentre si trovava in ospedale. Venuta a conoscenza della notizia la senatrice Kristina Moore ha voluto rendergli omaggio per la straordinaria professionalità e correttezza sul lavoro.