Home Musica Qual è il vero nome di Massimo Ranieri? Ecco il motivo della...

Qual è il vero nome di Massimo Ranieri? Ecco il motivo della scelta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07

Massimo Ranieri è uno degli artisti italiani più amati ed acclamati dal pubblico. Ecco il motivo per cui ha scelto un nome d’arte. 

Massimo Ranieri (Getty Images)Massimo Ranieri (Getty Images)
Massimo Ranieri (Getty Images)

Questo pomeriggio Massimo Ranieri sarà uno degli ospiti di Domenica In. Il cantante napoletano si lascerà intervistare da Mara Venier, dove parlerà della sua vita professionale e privata. Inoltre sarà un’ottima occasione per raccontare il suo libro “Tutti i sogni ancora in volo”, uscito poche settimane fa.

Come sappiamo da diversi giorni, Massimo sarà uno dei cantanti in gara al prossimo Festival di Sanremo. Proprio alla kermesse musicale ritroverà il suo storico “rivale” artistico Gianni Morandi. I due infatti sono stati in competizione in particolare agli inizi della loro carriera, per poi essere amici e stimarsi a vicenda.

Da decenni Ranieri è considerato uno dei pilastri della musica italiana. Le sue canzoni sono passate di generazione in generazione, conquistando un pubblico sempre più ampio. Ma sapete perché l’artista italiano ha deciso di chiamarsi in questo modo? Ecco il motivo dietro la scelta del suo nome d’arte.

Sanremo 2022, Festival a rischio? Tutta colpa del Covid

Perché Massimo Ranieri ha scelto il nome d’arte?

Quando Ranieri ha messo i primi passi nel mondo della musica, tantissimi artisti avevano un nome d’arte. Quella infatti era l’epoca in cui in molti decidevano di cambiare nome. Alcuni optavano per un nome vicino al proprio, altri invece stravolgevano quello che i genitori gli avevano dato.

Tra coloro che hanno deciso per un cambiamento radicale c’è stato Giovanni Calone, oggi conosciuto da tutti come Massimo Ranieri. La scelta del nome è stata graduale. Quando il discografico Gianni Aterrano lo ha scoperto a 13 anni, il cantante si esibiva con lo pseudonimo di Gianni Rock.

Massimo Ranieri si confessa: “io non lo volevo fare”

Solo dopo ha deciso di prendere il nome come lo conosciamo oggi. Il motivo per cui lo ha scelto è davvero curioso. Massimo lo ha scelto perché era facile da ricordare. Per quanto riguarda Ranieri la scelta dipende dal Principe di Monaco. All’epoca era uno dei reali più popolari ed amati al mondo, soprattutto dietro il matrimonio con Grace Kelly.