Home Personaggi Ugo Tognazzi, quale è stata la malattia che lo ha portato via?

Ugo Tognazzi, quale è stata la malattia che lo ha portato via?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:44

Ugo Tognazzi è stato attore, regista, comico e sceneggiatore e la sua carriera è piena di grandi successi, ma sapete in che modo è morto?

Ugo Tognazzi
Getty Images

E’ da sempre considerato uno dei volti della commedia italiana insieme ad alcuni nomi illustri con cui anche lui ha avuto la fortuna di lavorare nel corso della sua carriera.

La sua arte e la bravura sono sopravvissute anche dopo la sua morte e lo sono ancora oggi, difficilmente esiste qualcuno anche trai i più giovani che non ha mai visto uno dei suoi film o che non conosce qualcosa legato alla sua vita privata.

Oggi però cerchiamo di approfondire un aspetto diverso, ovvero quello della sua morte: sapete per quale malattia è deceduto il grande artista? Scopriamolo.

Una curiosità, l’attore era un grande appassionato di cucina, amava preparare piatti per parenti e amici. “Dopo aver preparato una cena, la mia più grande soddisfazione è l’approvazione degli amici-commensali” queste alcune delle sue parole.

Ugo Tognazzi: nome, data e luogo di nascita, data e luogo di morte e altezza

Nome e Cognome: Ugo Tognazzi
Data di nascita: 24 Marzo 1922
Luogo di nascita: Cremona
Data di morte: 27 Ottobre 1990
Luogo di morte: Roma
Altezza: 1,70 cm

Attore di grande successo e pilastro della commedia all’italiana, ha vissuto una lunga infanzia in giro per diverse città a causa del lavoro del padre Gildo che faceva l’ispettore in una società di assicurazioni.

Torna nella sua città ovvero Cremona nel 1936 dove si impiega come ragioniere per il salumificio Negroni anche se la sua passione per la recitazione lo porta a concedersi un dopo lavoro serale proprio in un teatro. Dopo l’Armistizio del 1943 diventa un archivista per poi essere arruolato nella marina della Repubblica Sociale, ma ben presto lascerà anche questo lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla recitazione.

Ugo Tognazzi vita privata: quattro figli con tre donne diverse

La vita privata e sentimentale del grande attore è sempre stata molto turbolenta, quel che è certo è che ha avuto quattro figli tutti molto conosciuti.

Ricky Tognazzi attore e regista di successo è il primo figlio nato dalla lunga relazione con Pat O’Hara ballerina britannica di origine irlandese con cui non arrivò mai al matrimonio per poi lasciarsi nel 1961. La loro separazione ebbe un fattore scatenante, ovvero l’amore per Margarete Robsahm, attrice conosciuta sul set di un film e sposata nel 1963 e da cui ha avuto il suo secondo figlio Thomas. Per stare con loro ha sempre fatto lunghi viaggi tra l’Italia e la Norvegia.

Inseguito nel 1972 ha sposato Franca Bettoja con cui ha vissuto a Velletri, da lei ha avuto gli altri due figli Gianmarco attore di successo e Maria Sole scrittrice. Il rapporto con i fratelli maggiori è sempre stato splendido.

Ugo Tognazzi carriera: dal debutto fino all’ultimo lavoro rimasto incompleto

Il suo debutto arriva grazie al teatro con la compagnia di Wanda Osiris, al cinema invece esordisce poco dopo con il film i Cadetti di Guascogna, l’anno dopo è il protagonista de La moglie è uguale per tutti.

Il grande successo arriva con la sua partecipazioni a programmi di successo per la Rai in coppia con Raimondo Vianello, per tanti anni il successo della coppia comica è stato assicurato nonostante le molteplici censure su argomenti a sfondo politico ricevute nel corso delle varie puntate.

Tra i titoli di maggiore successo della su carriera troviamo:  La voglia mattaLe ore dell’amoreI mostriAlta infedeltàIl magnifico cornutoStraziami ma di baci saziamiIl commissario PepeVenga a prendere il caffè da noiLa supertestimoneIn nome del popolo italianoVogliamo i colonnelliRomanzo popolareLa mazurka del barone, della santa e del fico fiorone L’anatra all’aranciaLa stanza del vescovoIl gatto, Sono fotogenico

E ancora Amici miei (1975, 1982, 1985) e Il vizietto (1978, 1980, 1985), l mantenuto, Il fischio al naso, Sissignore, Cattivi pensieri, I viaggiatori della sera, FBI – Francesco Bertolazzi investigatore. E poi teatro con:Sei personaggi in cerca d’autore a Parigi , L’avaro  e M. Butterfly.

Il suo ultimo lavoro è stata una serie tv dal titolo  Una famiglia in giallo rimasto però incompleto, in tv sono stati trasmessi solo i primi due episodi.

Ugo Tognazzi, quale malattia lo ha condotto alla morte?

L’attore è morto trentuno anni fa, il 27 Ottobre è stato infatti sorpreso nel sonno da una grave emorragia celebrale, aveva sessantaotto anni.

A venti anni dalla sua morte la figlia Maria Sole gli ha dedicato un documentario dal titolo Ritratto di mio padre, descrivendo anche i lati del suo carattere fuori dal set.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Ugo Tognazzi padre, Mariasole, Ricky e Gianmarco “è sempre con noi”

Ugo Tognazzi tomba, dove è seppellito l’attore?

Il regista e attore italiano è seppellito nel Cimitero Monumentale di Velletri, città in cui ha vissuto per tanti anni.