Home Televisione Festival di Sanremo 2022, il conduttore è un cantante? La scelta che...

Festival di Sanremo 2022, il conduttore è un cantante? La scelta che non ti aspetti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:02

Festival di Sanremo 2022 è ancora lontano, eppure un noto cantante sarebbe disposto ad essere il prossimo conduttore.

Festival di Sanremo 2022

Archiviato il nome di Amadeus come prossimo conduttore della kermesse canora, lui che è reduce con Fiorello di due edizione di grandi successo, si pensa allo step successivo.

Proprio nelle ultime ore si è infatti palesato un nome che forse fino ad oggi nessuno aveva mai pensato di ascoltare e che poteva essere presente anche nelle stagioni scorse.

L’anno scorso Amadeus mi avrebbe voluto in gara, ma il canto mi fa stare male. Però mi sono divertito tantissimo a condurre Sanremo Giovani nel 2018 con Pippo Baudo” sono state queste le parole del giovane al Corriere della Sera.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Sanremo 2022 la Rai ha convinto Amadeus: tutta colpa di un dato

Festival di Sanremo 2022, Fabio Rovazzi verso la conduzione?

Festival di Sanremo 2022 è ancora molto lontano e per il momento non è data sapere nemmeno la data di quanto potrebbe andare in onda.

Eppure a candidarsi per una co-conduzione è proprio Fabio Rovazzi, il noto cantante che nel corso degli anni ha accumulato tantissimi successi che ancora suonano in giro per l’Italia.

Sarebbe davvero un bel colpo di scena se tutto questo andasse in porto considerando che nelle scorse stagione della kermesse era stato anche chiamato da Amadeus come big in gara, come lui stesso ha rivelato.

Ma nel corso della sua intervista per il Corriere della Sera ha anche parlato dei suoi successi del passato ammettendo: “Ho rimosso tutto, ho vissuto col pilota automatico, facevo triple e quadruple. Una botta imprevedibile. Quando ho sentito la mia voce per la prima volta ho pensato che fosse inascoltabile, ancora oggi la odio”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Top Dieci Sanremo, chi sono stati i grandi esclusi della kermesse?

Ricordiamo infatti che il suo grande successo è arrivato proprio nel 2016 per poi continuare nel corso degli anni fino all’incoronazione con il brano insieme a Gianni Morandi di cui dice: “E’ stato il big bang delle collaborazioni, da allora non è più un errore per un cantante di un’altra generazione partecipare a una cosa giovane”.