Home News Ezio Bosso, la vera causa della sua morte: il ricordo un anno...

Ezio Bosso, la vera causa della sua morte: il ricordo un anno dopo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:22

Ezio Bosso questo pomeriggio verrà ricordato nella nuova puntata di Oggi è un altro giorno ad un anno dalla morte.

Ezio Bosso
screenshoot Tv

Questo pomeriggio su Rai Uno torna in onda Serena Bortone con una nuova puntata di Oggi è un altro giorno, come sempre in diretta e con tanti nuovi ospiti.

Tra di loro ci sarà anche Roby Facchinetti che insieme alla padrona di casa ricorderà il grande artista e compositore italiano scomparso un anno fa, lasciando a tutti un grande vuoto,

Prima però di vedere la puntata, rinfreschiamoci la memoria, quale sono state le cause della sua morte: ecco che cosa è successo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Ezio Bosso malattia, di che cosa soffriva il compositore

Ezio Bosso, un anno dopo la sua morte: quale furono le cause?

ezio bosso malattia
Ezio Bosso

Ezio Bosso un anno fa ci lasciava in piena pandemia da Covid, oggi sarà celebrato anche in televisione, cominciando da Rai Uno e dal ricordo all’interno di Oggi è un altro giorno.

L’urna con le sue ceneri è stata posta nel cimitero monumentale di Torino, da oggi in poi si potrà andare a fargli visita celebrandolo come lo scorso anno non è potuto succedere causa ristrettezza legate al Covid.

Il musicista è infatti morto il 14 Maggio del 2020 nella sua casa a Bologna a causa della sua malattia neurodegenerativa che si è aggravata nel tempo, malattia di cui era affetto dal 2011.

Ma non è tutto, proprio per l’occasione sabato 15 maggio è previsto un concerto al Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, a Roma, una bella iniziativa sostenuta anche dalla famiglia dell’artista.

Insomma davvero un bel gesto considerando, come detto prima l’impossibilità di essere ricordato nel modo giusto dello scorso anno, sorte che è toccata a tutte le persone scomparse in quel periodo.

Detto questo, nel programma di Serena Bortone, verrà ricordato anche grazie alla presenza di Roby Facchinetti, cantante e componente dei Pooh per tanti anni, staremo a vedere in che modo deciderà di rendergli omaggio.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Ezio Bosso, le parole che hanno commosso il web

“Bisogna lasciarsi guidare dalla musica, perché è in grado di lenire tutti i dolori” queste le parole dette dal maestro a pochi mesi prima della sua morte.