Home Personaggi Achille Lauro, l’incredibile storia dietro al primo tatuaggio

Achille Lauro, l’incredibile storia dietro al primo tatuaggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:45
CONDIVIDI

Achille Lauro è tra gli artisti più amati, seguiti e discussi del momento, ma sapete a che età ha fatto il suo primo tatuaggio? Il significato

Achille Lauro sapete a che età ha fatto il primo tatuaggio?
A. Lauro, Fonte foto: Youtube (@ Rai)

Achille Lauro, nel corso dei suoi anni di carriera, ha fatto molto discutere di sé ed ha anche attirato diverse critiche, ma allo stesso tempo conta tantissimi fan che lo seguono con molto affetto.

Sono tante le cose che fanno parlare del cantante, ma sapete a che età ha fatto il primo tatuaggio e cosa significava?

Come in molti sicuramente già sapranno, l’artista comincia la sua esperienza nel mondo della musica nel 2012 con il gruppo ‘Quarto Blocco‘, ma il successo arriva soltanto tre anni dopo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Pio e Amedeo amici da una vita: chi sono le loro mogli?

Achille Lauro chi è? Età, altezza, peso

Achille Lauro sapete a che età ha fatto il primo tatuaggio?
A. Lauro, Fonte foto: GettyImages
  • Nome e cognome: Lauro De Marinis
  • Data di nascita: 11 luglio 1990
  • Età: 30 anni
  • Altezza: 1.82 m
  • Peso: 72 Kg
  • Luogo di Nascita: Verona
  • Instagram: @achilleidol

Achille è nato a Verona l’11 luglio del 1990 ed oggi ha quindi 30 anni.

Il papà del cantante è Nicola ed è un insegnante e magistrato operante alla Corte di Cassazione, mentre sua mamma si chiama Cristina Zambon.

L’artista da adolescente, a soli 14 anni, decide di andare a vivere da solo insieme a suo fratello più grande, Federico con cui condivide l’amore per la musica.

Durante gli anni precedenti, il cantante ha avuto un ottimo rapporto con sua mamma, mentre con suo padre il rapporto è stata conflittuale, anche se a ‘Domenica In‘ ha svelato che le cose ora vanno meglio.

Achille Lauro carriera: dagli esordi al 2018

Achille Lauro sapete a che età ha fatto il primo tatuaggio?
A.Lauro, Fonte foto: GettyImages

Come già anticipato in precedenza, l’artista entra a far parte del gruppo ‘Quarto Blocco‘ ed è proprio in questi anni che decide di utilizzare un nome d’arte.

Nel 2012 è la volta del primo mixtape del cantante dal titolo ‘Barabba Mixtape’ che viene reso noto su diverse piattaforme dove vi è la possibilità di scaricarlo gratuitamente.

Nella band musicale, Lauro è il cantante di spicco e nel 2013 l’artista dichiara la pubblicazione del disco ‘Achille Idol immortale‘. Tra peculiarità che distinguono le canzoni di Lauro vi è quella della lettura di un versetto evangelico alla fine dei brani.

Il 2015 per l’artista è l’anno del successo il suo ‘Achille Idol Immortale‘ piace e dal suddetto vengono tirati fuori brani come ‘Real Royal Street Rap’, in seguito il cantante pubblica ‘Young Crazy EP‘.

Nello stesso anno, il cantante pubblica ‘Dio c’è‘ che vede la partecipazione di diversi artisti già presenti nella band ‘Quarto Blocco‘.

L’anno successivo è la volta di ‘Santeria‘ e di ‘Malammore‘, in seguito l’artista abbandona l’etichetta musicale di Marracash e Shablo per crearne una propria, la ‘No Face Agency‘. 

Immediatamente, l’artista si mette a lavorare a ‘Ragazzi madre‘ pubblicato poi a novembre del 2016; il disco permette al cantante di raggiungere un incredibile successo e l’artista all’interno di questo album affronta temi molto importanti come lo spaccio, infatti, già la copertina ne anticipa i temi.


Fonte video: YouTube

L’anno successivo l’artista è con la ‘Sony Music‘ ed in seguito pubblica ‘1 Year Anniversary di Ragazzi madre‘.

Sempre negli stessi anni il cantante collabora con altri artisti e crea canzoni del calibro di ‘Thoiry RMX‘ e qualche tempo dopo è la volta di ‘Amore mi‘. Per quanto riguarda il 2018, invece, è la volta di ‘Ammò‘ ed anche di ‘Midnight Carnival‘, mentre a giugno esce il disco ‘Pour L’amour‘.

L’artista spiega che crea il CD ispirato ai ‘The Doors‘; sempre durante lo stesso anno Lauro è al Concerto del Primo Maggio a Roma cantando diversi brani tra cui ‘La Bella e la Bestia – Unplugged‘.

Qualche tempo dopo è la volta di ‘No Face Forever‘ ed in seguito è con Anna Tatangelo per ‘Ragazza di periferia 2.0‘.

Achille Lauro carriera: le partecipazioni al Festival di Sanremo e le canzoni

Nel 2018 si cominciano a conoscere i nomi dei partecipanti del ‘Festival di Sanremo‘ e tra questi vi è anche Achille Lauro e qui l’artista porta il brano ‘Rolls Royce‘.

Durante la serata dei duetti l’artista si esibisce insieme a Morgan e alla fine della gara si posiziona al nono posto.

L’anno successivo è la volta del suo primo libro dal titolo ‘Sono io Amleto‘ e comincia a lavorare a tre documentari autobiografici, il primo si intitola ‘Achille Lauro No Face 1‘.

L’anno successivo è la volta di ‘1969‘ anticipato da ‘C’est la vie‘ e nello stesso anno lavora a ‘Happy Birthday‘ di Lorenzo Giovenga sia come cameo che come curatore delle musiche e della pellicola.

Alla fine del 2019 dichiara che sarà di nuovo sul palco dell’Ariston con la canzone intitolata ‘Me ne frego’ con cui riesce ad arrivare ottavo.

Sempre nel 2020 pubblica il suo sesto disco dal titolo ‘1990‘ e qualche mese dopo è la volta di ‘1969 Achille Idol Rebirth‘; qualche tempo dopo è la volta di ‘1920 – Achille Lauro & The Untouchable Band‘.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol)

L’ultimo ‘Festival di Sanremo‘, quello nel 2021, a cui l’artista ha preso parte è stato un po’ diverso in quanto non era un’artista in gara ma si è dato il compito di interpretare cinque quadri e inoltre è stato tra gli ospiti fissi di Amadeus.

Come si può immaginare non sono mancate le sue esibizioni ed anche qualche critica non si è lasciata attendere. Infine, sempre nel 2021, annuncia il suo prossimo lavoro uscito poi il 16 aprile dello stesso anno.

Insomma, una carriera davvero incredibile quella di Achille che sicuramente continuerà a crescere nel corso degli anni.

Achille Lauro vita privata: l’artista ha una fidanzata?

Achille Lauro sapete a che età ha fatto il primo tatuaggio?
Achille Lauro, Fonte foto: GettyImages

Il famoso artista, qualche tempo fa, si è rivelato ai microfoni di ‘Domenica In‘ riguardo sia la sua carriera, ma anche la sua vita sentimentale.

Alla domanda di Mara Venier: “Adesso una morosa ce l’hai?” Achille risponde: “Adesso si da tanto” – la Venier gli chiede “Sei innamorato?” – AchilleAssolutamente si!“.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Laura Barriales, “Non li posso vedere”: gelo su Achille Lauro e Mahmood

Achille Lauro, a quanti anni ha fatto il suo primo tatuaggio?

Mara Venier svela il ‘mistero’ del primo tatuaggio di Achille, infatti, alla domanda “A quanti anni hai fatto il primo tatuaggio?” l’artista risponde: “Eh presto ho fatto finta fosse all’henné per non dare un dispiacere a mia mamma però presto, 15 16 anni”.

Poi continua a spiegare: “[…] In realtà erano le iniziali della prima fidanzata, ero completamente pazzo, si chiamava Virginia“.

Poi, Achille ha spiegato che con la sua ex è rimasto in buoni rapporti ed oggi sono amici.


Fonte video: YouTube (@ Rai)